Intrattenimento

Orgoglio Nerd VS Comicon 2012

Ogni primavera la radiosa città del sud, Napoli, diventa il centro per l'incontro dei giovani (e non solo) provenienti da tutta Italia. Quest'anno si è tenuta la quattordicesima edizione del salone internazionale del fumetto: il Comicon. Come negli anni precedenti l'evento si è svolto in contemporanea con la mostra del videogioco, Gamecon, nel castello medioevale di Sant'Elmo.
L'inizio della fiera non è stato proprio dei migliori e l'organizzazione peccava di lentezza e soprattutto molte delle scelte "tecniche" sono state davvero discutibili. La fila per comprare il biglietto era immensa e sembrava di vedere più l'esercito di Saruman durante l'assalto al fosso di Helm che un gruppo di otaku in coda. Anche il sistema di trasporto non è stato tra i più comodi.
Oltre che per vedere otaku e cosplayers, il Comicon è anche un'importantissima occasione per incontrare gli editori, i fumettisti e personalità note. Quest'anno come ospiti speciali ci sono stati David Finch, il disegnatore di Batman Dark Knight e Melinda Gebbie, la consorte di Alan Moore nonché scrittrice e  disegnatrice di successo. L'ingresso di David Finch non è casuale, infatti Alastor ha presentato il DC Comics Reboot, partito mesi fa negli USA e ora arrivato qui da noi. Parliamo di un reboot di dimensioni gigantesche, con ben 52 serie ricostruite da zero.

Martin Mystere quest'anno compie 30 anni, mentre Diabolik ne compie 50 e insieme hanno celebrato quest'evento a Napoli durante la fiera del fumetto. Tante foto, i primi numeri e vari gadget sono stati esposti direttamente alla mostra di Oltremare per Martin, mentre a Diabolik è toccato il Palazzo delle Arti . Sempre in onore del ladro in calzamaglia è stato stampato anche un volume tutto speciale ambientato nella città ospite, Colpo a Spaccanapoli (la famosissima via dei presepi).
Uno degli incontri più interessanti è stato sicuramente quello sull'animazione italiana. Ad esso hanno partecipato doppiatori, produttori e perfino il director di Dynit, il più importante  distributore dell'animazione italiana. La domanda ricorrente era: “Perché l'animazione italiana non è più in grado di offrire qualcosa di diverso al suo spettatore?”. La risposta a questo cruccio è ben più complicata di quello che si possa pensare: uno dei tasselli riguarda il monopolio che la Rai detiene, poi la mancanza di imprenditori che investano in questo tipo di mercato e da ultimo la mancanza di uno stile d'animazione "italiano" che permetta di distinguersi dal resto del mondo. Pochi sono gli artisti rimasti e molti sono ingiustamente ignorati (Bruno Bozzetto) oppure lavorano all'estero.

Come non parlare poi dell'incontro con Andrea G. Ciccarelli (SaldaPress director), Pasquale Saviano (Pegasus) e Alessandro di Nocera (giornalista) con il loro dibattito sulla serie The Walking Dead e altre novità create da Kirckman. Crediamo che tutti conosciate il marchio creato dal famoso scrittore, SkyBound. Questa casa editrice nasce con un'esigenza particolare: scovare nuovi talenti e promuoverli, ma serve anche a lanciare nuovi lavori dello stesso Kirckman. Di seguito vi elencheremo alcune chicche che abbiamo sentito durante il dibattito, prima fra tutte WitchDoctor, fumetto disegnato da Brandon Seifer e Lukas Ketner che sarà edito proprio da SkyBound (e in futuro da Salda Press). Il fumetto è stato scoperto da Kirckman in rete ed è stato proprio lui a volerlo pubblicato. La storia sarà un horror noir con delle parti comiche, una sorta di miscuglio tra Doctor Who e Doctor House. Siete curiosi? Noi sì e tanto anche. Thief of Thieves è un'altra opera creata dal famoso ideatore di The Walking Dead e tratterà le storie di Conrad Paulson, un ladro che decide di ritirarsi dalla propria attività. Ma qualcosa lo costringerà a tornare "in servizio". Super Dinosaur, sempre Kirckman, opera nata con l'intento di avvicinare i giovani al mondo dei fumetti. Naturalmente si è parlato anche di The Walking Dead e possiamo dirvi che bolle davvero tanto in pentola. Settembre sarà il mese in cui anche i profani potranno vedere la serie televisiva sul digitale terrestre in quanto sarà trasmessa su Italia1, ma è anche il mese in cui la serie approderà anche nelle edicole e nelle librerie, avete capito bene.
L'ultimo lavoro in cantiere della SkyBound è Cursed of Wendigo. Ambientato durante la prima guerra mondiale e incentrato sulla caccia del famoso Wendigo nei territori europei, saporito.

La delusione più grande di questa fiera, così come di tutte le altre, sono i giovani più modaioli. Incapaci di avvicinarsi agli stand nostrani e sempre proiettati esclusivamente al lato più commerciale della fiera. Tra i cosplay più visti (e secondo noi da evitare) sono da ricordare i classici “Free Hugs”, “Free Sex” e altre  frasi del genere scritte su pezzi di cartone. Per il resto è stata una fiera ricca di buon umore, sorprese di  interesse artistico e tanti Cosplay valenti (potete vederli qui). Come ogni anno, anche il 2012 è stato davvero invaso dagli appassionati, oltre 50.000! Voi ci siete stati?

Testo di Rostislav Olegovich Kovalskiy

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. Ormai, conosco palmo a palmo la mia zona, in testa ho un piano (tipo mamma ho perso l’aereo) per far diventare la mia palazzina un bunker inpenetrabile per chiunque..i morti non mi spaventano..ahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button