Cinema e Serie TVFilmNews

One Piece Film: RED è canonico?

Il nuovo film vede Oda come produttore e ha molti richiami alla serie principale

Il nuovo film con Luffy protagonista ha convinto il pubblico internazionale e la critica, dimostrandosi un successo sia per i fan di lunga data che per chi ha di recente iniziato a seguire la ciurma della Thounsand Sunny. E l’1 dicembre 2022 arriva la versione doppiata dai bravissimi voice actors italiani. Ma One Piece Film: RED è canonico oppure no? La risposta non è così semplice: questo film non è “obbligatorio” per apprezzare la ricerca dello One Piece. Ma potrebbe svelare alcuni dettagli importanti per la trama, che i fan non dovrebbero perdere.

One Piece Film: RED è canonico oppure no?

Dopo aver debuttato al Lucca Comics & Games 2022 (dove abbiamo incontrato sia il regista che i doppiatori di Nami e Luffy), Anime Factory, l’etichetta di Plaion Pictures che distribuisce il film di Toei Animation in Italia, ha portato One Piece Film: RED in alcune sale in lingua originale. Con un successo di pubblico enorme. E dopo aver lanciato alcune proiezioni speciali con i doppiatori, l’1 dicembre mostrerà in tutti i cinema la versione doppiata dal team di voice actors che dà le voci della ciurma in Italia.

Un’altra occasione per mostrare il film ai fan, nuovi e di lunga data. Che però si stanno chiedendo se One Piece Film: RED sia effettivamente canonico, una visione praticamente obbligata per i fan oppure no. Fermo restando che vi consigliamo la visione semplicemente perché il film è ben realizzato e originale, ci sono alcuni elementi che non dovreste perdervi. Anche se è difficile dire se sia davvero parte o meno del canon di One Piece.

Canon o non canon?

recensione one piece film red-min

I film di One Piece sono canon o non canon? Un dilemma amletico recitato con in mano il teschio di Brook. La verità è che tendenzialmente i film di One Piece non hanno ripercussioni dirette sul manga scritto da Eiichiro Oda. Anche se a volte il maestro svela qualche dettaglio che diventa poi canonico nella serie, come il vero nome di Raftel, Laugh Tale, svelato in Stampede e poi anche nei flashback sul viaggio di Gol D. Roger nel manga.

Ma questo film ha in più il fatto di avere Oda Sensei fra i produttori. Il maestro ha inoltre più volte aggiunto pagine di introduzione a Uta e alle sue canzoni nel manga. E ha pubblicato in Giappone e distribuito ai fan che entravano al cinema il volumetto One Piece Film: RED 4 Billion, che fornisce alcune informazioni canoniche soprattutto su Shanks il Rosso.

Quali informazioni canoniche contiene il film (senza spoiler)?

Parlare delle informazioni canoniche del film senza fare spoiler non è facile. Ma faremo in modo di spiegarvi quali “argomenti” o personaggi trattati nel film sono ufficialmente parte del mondo di One Piece. In modo da aiutare a capire la situazione a chi l’ha visto, senza rovinare la visione a chi deve ancora andare al cinema.

one piece film red doppiatori-min

Il primo dettaglio è che Uta, amica d’infanzia di Luffy e figlia di Shanks, è ufficialmente parte del manga. Oda l’ha disegnata e ha collaborato alla creazione della sua storia: chi segue il manga avrà visto anche la sua silhoutte nell’ultima apparizione del Rosso. Tutto quello che le è successo è canonico e fa parte della storia, da quando si è unita alla ciurma fino alla fine di One Piece Film: RED.

Shanks e la sua ciurma

Canonica anche la storia di storia di Shanks il Rosso: nel film si vede un dettaglio della sua infanzia che probabilmente giocherà un ruolo importante per svelare alcuni misteri fondamentali di One Piece. Inoltre vediamo in azione il suo Haki del Re Conquistatore in alcune scene che valgono da sole il prezzo del biglietto.

one piece film red shanks recensione-min

In questo film vediamo in azione la ciurma di Shanks: Benn Beckman, Yasop, Lucky Roux, Monster, Bonk Punch, Limejuice, Hongo, Building Snake e Howling Gab. Tutte le loro abilità che vedrete nel film sono canoniche (anche se è difficile fare power scaling).

La Marina e il Governo

Oltre alla ciurma di Luffy e quella di Shanks, che già nei trailer vediamo in campo, ci sono altri pirati sull‘isola Elegia, dove è ambientato RED. Non vi diremo chi sono, ma sono pezzi grossi e pirati amati dai fan. Tuttavia, non sembra che la loro presenza giochi un ruolo importante nella trama del manga.

Vediamo invece un update su alcuni marinai e gruppi speciali del Governo. Troverete nel film informazioni sullo SWORD e sulla CP0 che potrebbero risultare importanti anche nell’attuale arco post-Wano del manga. Fra nuovi membri, vecchie conoscenze e rivalità che disegnano un quadro interessanti di queste unità speciali.

One Piece Film: RED non è canonico a livello temporale

Lo stesso Oda ha quindi confermato che alcune informazioni del nuovo film siano parte del canon. In particolare: il passato di Shanks e le abilità della sua Ciurma, il personaggio di Uta, i membri delle squadre governative CP0 e SWORD.

collezione Uniqlo One Piece

Tuttavia, risulta difficile collocare il film a livello temporale nel manga/anime principale. Ci sono alcuni elementi nel film che collocano la storia dopo la fine dell’arco di Wano: in particolare i membri ufficiali della ciurma di Luffy, l’equipaggiamento di Zoro e i poteri del Capitano. Ma dall’altro lato, ci sono alcuni personaggi che non dovrebbero poter partecipare all’azione.

Sembra quasi che il film sia ambientato dopo l’arco di Whole Cake Island, ma con qualche elemento preso da dopo Wano, che probabilmente Oda ha “spoilerato” a chi stava lavorando al film.

Quindi il verdetto è: non dovete necessariamente vedere il nuovo film per proseguire nella storia di anime e manga. Ma all’interno ci sono alcuni elementi che potrebbero avere un ruolo fondamentale nel proseguo della storia. Senza contare che vedrete combattere al top non solo Luffy, Zoro, Jimbe e Sanji, ma anche Shanks, Benn Beckman e Yasop. E gli avversari sono all’altezza: è un film davvero esplosivo. Ma anche pieno di musica, humor e non solo: insomma, una storia da non perdere.

One Piece of Three Swords in The World, Anime Roronoa Zoro Action Figure, Giocattolo Decorazione Bambola Anime, Modello Personaggio Anime 18 Cm
  • Dimensioni: 18 cm
  • Metodo di imballaggio: In scatola r
  • La scatola potrebbe essere danneggiata durante il trasporto. Questo è inevitabile. Se il prodotto non è danneggiato, non restituiremo il prodotto. R
  • La descrizione perfetta dei dettagli, l'azione del modello del personaggio è molto riparatrice, è la scelta migliore r
  • Porta supporto

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, Nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button