Cultura e Società

Nuovi tragici particolari sulla backstory di Venom

ATTENZIONE! Contiene SPOILER!

Scritto da Donny Cates e disegnato da Ryan Stegman, Venom #10  fornisce ulteriori tragici particolari sulla backstory di Eddie Brock. Per scoprirli, continuate a leggere sotto l’immagine ma fate ATTENZIONE: contiene spoiler! 

Venom backstory

Bene, se state leggendo qui sotto è perché avete deciso di scoprire i tragici dettagli della backstory di Eddie Brock raccontati in Venom #10 uscito in versione digitale il 16 gennaio 2019. Eccoli…

Per la prima volta dopo molti anni, Eddie Brock torna a San Francisco dove conosce il suo ‘nuovo’ fratellastro Dylan.  Il ragazzo gli fa mille domande su Venom e una richiesta: uccidere il loro padre.

Venom, backstory

Durante la loro conversazione, Eddie racconta perché il padre lo odia così tanto.

In un flashback, vediamo un ragazzino correre per strada dietro al suo cane e una macchina procedere verso di lui. Il padre di Eddie, che si trova in veranda, grida ma non riesce a sventare l’incidente. Quando il conducente scende dalla macchina, riconosciamo il giovane Eddie ubriaco.

Venom, backstory

Eddie ha ucciso un innocente. Ma non è questo il problema per suo padre.

venom, backstory

Il problema è che Eddie vuole assumersi la responsabilità della morte del ragazzino, andare alla polizia e dichiararsi colpevole mentre suo padre, figura di spicco della comunità, non può permettersi di avere un figlio in prigione.  Per far capire il suo punto di vista a Eddie, lo picchierà ripetutamente fino a fargli dire: ‘Sono innocente’.

Che cosa ne pensate di questi nuovi, tragici dettagli sulla backstory di Eddie Brock?

Noi di Orgoglio Nerd siamo davvero curiosi di saperlo e aspettiamo i vostri commenti!

[amazon_link asins=’B00ND60L5C,B07HXFRYFH,B075CR4B5Y’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a675a5ba-0406-442a-a127-e68cee8fb934′]

Via
Marvel
Source
Comicbook

Laura Nuti

Sceneggiatrice, curiosa, appassionata di serie TV, viaggi, fumetti, film. Chewie il Chihuahua è sempre a suo fianco.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button