Cinema e Serie TVNewsSerie TV

Netflix racconterà la storia dei KISS in un inedito biopic

Il colosso dello streaming sta acquistando Shout It Out Loud

L’accordo non è ancora concluso, ma è abbastanza vicino da poterlo gridare ad alta voce: c’è un biopic sui KISS in lavorazione presso Netflix, che sta accelerando il progetto nella speranza che diventi il prossimo Bohemian Rhapsody. Ecco tutti i dettagli.

I KISS raccontati da Netflix

Il regista norvegese Joachim Rønning dirigerà una sceneggiatura di Ole Sanders, basata su una precedente bozza di W. Blake Herron. I compagni di band dei KISS, Gene Simmons e Paul Stanley, produrranno il film, che sarà intitolato Shout It Out Loud.

Deadline ha dato la notizia, riportando che il film tornerà indietro al Queens, New York, dove Simmons e Stanley erano una coppia di ragazzi disadattati che formarono un’improbabile amicizia prima dare vita alla band con il chitarrista Ace Frehley e il batterista Peter Criss.

I KISS cercarono di distinguersi dalle band dell’epoca indossando trucco kabuki e abiti chiodati, ma furono i loro selvaggi spettacoli dal vivo pieni di effetti pirotecnici ad attirare milioni di fan negli stadi di tutto il mondo.

Oltre a Simmons, Stanley e Rønning, Shout It Out Loud sarà prodotto da Mark Canton della Atmosphere Entertainment, Leigh Ann Burton della Opus 7 e Courtney Solomon. Parteciperanno anche David Blackman e Jody Gerson della Universal Music Group e il manager di lunga data dei KISS Doc McGhee. Dorothy Canton della Atmosphere, invece, produrrà esecutivamente insieme a David Hopwood.

Dato che i KISS hanno venduto più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo, c’è stata una guerra di offerte per il biopic della band e Netflix tende ad avere la meglio in questi casi. I KISS sono stati votati nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2014 e la band al momento si sta preparando a riprendere il suo “End of the Road Tour”, che è stato messo in pausa a causa della pandemia.

Se i membri della si preparano a salutare definitivamente il pubblico a più di 50 anni dal loro primo incontro, il biopic di Netflix dovrebbe fornire un adeguato addio.

Source
Collider

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button