Cultura e SocietàIntrattenimento

Neil Gaiman vorrebbe uno show su Marvel 1602

Lo scorso anno Marvel rifiutò la proposta dello scrittore

Lo scrittore Neil Gaiman ha rivelato con il suo account twitter @neilhimself di avere chiesto a Marvel di trasformare i suoi fumetti Marvel 1602 in uno show televisivo, ottenendo però un rifiuto.

È iniziato tutto con il tweet del giornalista Robin Seemangal. Seemangal, scrive di aver guardato la serie tv di Gaiman Good Omens ben due volte, auspicando alla creazione di un’altra stagione. Decanta l’operato dello scrittore e afferma di apprezzare particolarmente i fumetti Marvel 1602. La risposta di Gaiman non ha tardato ad arrivare: L’anno scorso, confessa lo scrittore, chiesi a Marvel TV di trasformare 1602 in uno show, ma dissero di non essere interessati. È un peccato.

neil-gaiman-marvel-1602

È davvero un peccato considerando il successo che quei fumetti ottennero all’uscita. Ricordiamo che Marvel 1602 è stata una miniserie pubblicata nel 2003 scritta da Neil Gaiman e disegnata da Andy Kubert. In essa viene rappresentato l’universo Marvel in chiave seicentesca. Ruotano attorno all’opera la Vedova Nera, Thor, Capitan America, Spider Man, Daredevil e molti altri supereroi. È stata la prima collaborazione tra lo scrittore e Marvel Comics, riscuotendo così tanto successo da chiamare a sé i tre sequel 1602: New World, Marvel 1602: Fantastick Four e Spider-Man: 1602.

A quanto pare, all’epoca la Marvel non era davvero interessata. Ma nulla è ancora certo: chissà che qualcosa non cambi visto il successo televisivo che lo scrittore sta riscuotendo in questo momento con Good Omens e American Gods.

Neil Gaiman

Neil Gaiman è un fumettista e scrittore inglese nato nel 1960 a Portchester. Scrive di tutto: romanzi, racconti, narrativa per ragazzi e fumetti. È autore di American Gods, di Coraline, de Il figlio del cimitero e della fortunata serie a fumetti Sandman (DC Comics). Dal romanzo d’esordio Buona Apocalisse a tutti!, scritto a quattro mani in compagnia di Terry Pratchett, Amazon ha tratto la recente serie televisiva di successo Good Omens con David Tennant e Michael Sheen.

[amazon_link asins=’8804601736,1473200857,8804672374′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’eba08dfb-057e-490e-b6c9-60efde475420′]

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button