Cinema e Serie TV

Natalia Dyer di Stranger Things contro la sessualizzazione degli attori

L'attrice si esprime su un argomento estremamente delicato

La star di Stranger Things Natalia Dyer ha espresso la sua preoccupazione per il fatto che i suoi co-protagonisti più giovani siano “eccessivamente sessualizzati dai media”. L’attrice, che interpreta Nancy Wheeler nella serie Netflix, sta attualmente promuovendo il suo nuovo film ‘Sì, Dio, Sì’, in cui interpreta una ragazza cattolica innocente che scopre la masturbazione dopo che una chat di AOL prende una piega inaspettata. In un’intervista con The Independent, ha parlato della sessualità adolescenziale come “divertente, bella e imbarazzante“, ma quando le è stato chiesto come si sentisse riguardo alla sessualizzazione dei suoi co-protagonisti di Stranger Things, ha reso i suoi sentimenti perfettamente chiari. “In genere penso che li stia esagerando. Mi sento protettivo nei confronti dei bambini più piccoli anche se non sono più bambini, sono adolescenti”.

Per l’attrice è un argomento molto delicato

Natalia Dyer ha poi aggiunto: “Sono tutte persone fantastiche e tutte devono crescere in circostanze molto pazze”. L’attrice ha poi aggiunto: “È una questione molto delicata e complessa”. ha detto, sottolineando che la sessualizzazione dei giovani attori è “una questione culturale”. Infine: “Deve esserci un concetto più ampio dietro al perché. Lascia che le persone siano le persone che sono, senza alcun giudizio”.

Natalie Dyer ha parlato di recente anche del suo rapporto con i fan. “Preferirei parlare con un fan, invece la foto mi fa sentire, in un certo senso, come un prodotto”. Sebbene non tutti siano probabilmente d’accordo con il ragionamento di Dyer, l’idea di concentrarsi su uno scambio di battute invece di un selfie è assolutamente ammirevole. “Alcune persone sono così brave a essere sotto gli occhi del pubblico”. Dyer ha aggiunto. “Lo adorano e sono così bravi, ed è adorabile. Le invidio a volte, ma non lo so”. “Spero di diventare più fiduciosa nel muovermi nel mondo a prescindere da esso, in un certo senso”, ha concluso la giovane attrice.

Offerta
La Strana Comix 2020/2021 16 mesi giornaliero - Medium - Stanger Things
  • Formato: 13 x 17,8 cm. 576 pagine
  • Datata, con pagine interne a colori
  • Copertina rigida con fondo opaco e personalizzazione con lamina DEEP RED
  • Colore copertina: Deep Red
  • Comix Stranger Things

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button