Eventi e MostreNewsScienza e Tecnologia

Il Museo della Scienza di Milano ha inaugurato il nuovo Laboratorio di Chimica

Il laboratorio interattivo è stato realizzato grazie a PPG

Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci ha inaugurato il nuovo Laboratorio di Chimica. Da sabato 9 ottobre ha aperto il nuovo laboratorio interattivo realizzato grazie a PPG. I più piccoli potranno scoprire e sperimentare la creatività della chimica. PPG è una multinazionale che opera da oltre 135 anni nel settore dei rivestimenti, vernici e materiali speciali. Si tratta di un importante risultato che unisce insieme l’expertise educativa del Museo e le competenze tecnico-scientifiche dell’azienda. Il laboratorio nasce con l’obiettivo di favorire un nuovo rapporto fra le persone e la chimica, grazie a tre strumenti principali. Fondamentali infatti uno spazio dal design innovativo, degli approcci educativi informali e infine strumenti non consueti come termocamere, microfoni e sensori.

Un nuovo Laboratorio di Chimica per il Museo della Scienza di Milano

Da Sabato 9 ottobre ha aperto al pubblico un nuovo spazio per l’educazione alle STEM: il rinnovato Laboratorio Interattivo di Chimica. Progettato dal Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci e realizzato con il sostegno di PPG. L’obiettivo del nuovo laboratorio è quello di proporre al pubblico un’esperienza che valorizzi la dimensione creativa della chimica. Con particolare attenzione agli studenti dalla scuola primaria alla secondaria. Lo scopo è quello di farli avvicinare in prima persona ai fenomeni scientifici per comprendere situazioni che tutti viviamo quotidianamente.

Il racconto che il laboratorio pone al centro è, infatti, la creatività della chimica. Il laboratorio nasce con l’intento di favorire un nuovo rapporto fra le persone e questo ambito scientifico. Questo grazie a tre strumenti principali: uno spazio dal design innovativo; degli approcci educativi informali che mettano al centro le persone e la loro esperienza; strumenti non consueti ad esempio termocamere, microfoni, sensori che rendono la chimica percepibile anche attraverso i sensi.

Il nuovo laboratorio è un’importante risorsa educativa volta a realizzare programmi specifici per i diversi target cui si rivolge: studenti, attraverso percorsi sperimentali che arricchiscano e amplino il curriculum scolastico; insegnanti, con corsi di formazione e di sviluppo professionale; famiglie, con speciali weekend a tema incentrati sull’apprendimento cooperativo di adulti e bambini; adulti grazie a incontri di approfondimento con ricercatori, tecnici, artisti, designer. Per saperne di più e scoprire tutti gli eventi e gli orari di visita del nuovo Laboratorio Interattivo di Chimica, è possibile visitare il sito ufficiale del Museo.

Marzia Ramella

La mia serata tipo? Amici, pizza, film e un bel gioco da tavola. Amo i libri, i videogiochi, le serie tv, Harry Potter, i cartoni Disney, il mare, gli animali, viaggiare... insomma, di tutto un po'. Sono ottimista per natura, un pò lunatica e mamma di due cani bellissimi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button