Cinema e Serie TVFeatured

Mulan arriverà su Disney+ al costo di 30$

L'annuncio è arrivato direttamente da Bob Chapek, amministratore delegato della Disney

Disney+ ha ora oltre 60,5 milioni di abbonati a partire dal mese scorso, a soli nove mesi dal lancio della piattaforma di streaming. Ora, dopo molte indiscrezioni, la Disney ha dichiarato che “Mulan” sarà presentato in anteprima sul servizio in base ad un premiere access il 4 settembre per $ 29,99. L’amministratore delegato della Disney, Bob Chapek, ha annunciato le cifre degli abbonati e le notizie sui film durante la riunione con i soci della compagnia sui profitti. Ha anche ricordato le 15 nomination agli Emmy guadagnate da “The Mandalorian”. “Negli Stati Uniti, in Canada, Nuova Zelanda e un numero concordato di nazioni, Mulan arriverà con un premiere access su Disney+ il 24 settembre al prezzo di 29.99 dollari (U.S.)”. Queste le parole di Chapek.

Le prime recensioni su Mulan

Nei mesi scorsi sono giunte online le prime reazioni di chi è riuscito a vedere la premiere di Mulan. Questi alcuni commenti pubblicati su twitter dai critici americani. Angie J. Han ha scritto: “Mulan è il migliore dei remake live-action della Disney da Cenerentola: non mi sono nemmeno perse le canzoni. Trova nuove note in una storia che già conosciamo mentre offre azione, cuore e umorismo meravigliosi”. Questo il pensiero di Erik Davis: “Mulan è eccitante, vibrante, emotivo e diverso dalla versione animata”. Per poi aggiungere: “È sicuramente la sua cosa, che ho scavato – un film Disney più maturo, con un design di produzione straordinario e coreografia di combattimento. Il regista Niki Caro e la star Liu Yifei sono i grandi protagonisti”.

Kirsten ha fatto invece sapere che: “Lo show è assolutamente fantastico. Abbastanza diverso con grandi scene d’azione, ma con il cuore del film originale”. Parole al miele: “Non importa nemmeno che non sia un musical. Se sei un fan dell’animazione, ci sono sottili accenni a molte delle canzoni. Non vedo l’ora di vederlo di nuovo”. Ancora per Alison Foreman: “Il remake Mulan della Disney lascia molto indietro, ma offre molto di più in sua assenza. Un sacco di ritorni del 1998 pepano una storia piena di azione, umorismo e cuore incredibili”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button