Cinema e Serie TVNews

È morto Willie Garson, star di Sex and the City

L'attore è noto per il suo ruolo di Stanford Blatch nel franchise

Willie Garson, attore noto per il suo ruolo di Stanford Blatch nel franchise di Sex and the City, è morto all’età di 57 anni. La notizia è stata data per la prima volta in un tweet dall’attore Rob Morrow, e da allora è stata confermata dalla famiglia Garson (tramite TVLine). La causa della morte è attualmente sconosciuta, anche se TMZ riferisce che l’attore stava combattendo contro il cancro. La carriera di Garson è durata quattro decenni e comprendeva anche ruoli memorabili come Mozzie in White Collar, Ralph in Little Manhattan, Martin Lloyd in Stargate SG-1 e Gerald Hirsch in Hawaii Five-0.

La carriera di Willie Garson

Nato a Highland Park, nel New Jersey, il 20 febbraio 1964, Willie Garson ha studiato belle arti sia alla Wesleyan University che alla Yale Drama School. Ha iniziato a recitare per brevi periodi in Cheers, Newhart e It’s a Living, prima di interpretare Carl in una serie di sette episodi in Mr. Belvedere. Prima di Sex and the City, i suoi ruoli televisivi più importanti includevano Ask Harriet, NYPD Blue e Boy Meets World, così come apparizioni cinematografiche in There’s Something About Mary e Mars Atacks!.

Ha interpretato Stanford Blatch, il migliore amico di Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), in ventisette episodi di Sex and the City, così come nei suoi due film successivi. Ci si aspettava che riprendesse il suo ruolo nel prossimo revival di HBO Max, And Just Like That…, che dovrebbe debuttare entro la fine dell’anno. Il suo lavoro più recente include Gerard Hirsch in Hawaii Five-0, Steve Lomeli in Supergirl e voci multiple in tre episodi di Big Mouth.

“Ti amo così tanto papà – ha scritto il figlio Nathen Garson in un post su Instagram –. Riposa in pace e sono così felice che tu abbia potuto condividere tutte le tue avventure con me e che siamo stati capaci di realizzare così tanto. Sono davvero orgoglioso di te”.

Source
comicbook

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button