Cinema e Serie TV

Morto il regista Kim-Ki Duk

Il decesso è avvenuto in Lettonia in seguito a complicazioni legate al Covid-19

A 59 anni ci lascia il regista sudcoreano Kim-Ki Duk. Il decesso è avvenuto in Lettonia, in seguito a complicazioni legate al Covid-19, ed è stato annunciato dal sito lettone Delfi.lt. Kim Ki-duk era arrivato in Lettonia il 20 novembre probabilmente per acquistare una casa nella località marittima di Jurmala. L’entourage però da alcuni giorni non riceveva sue notizie.

L’arrivo a Parigi e la sua svolta professionale

Kim-Ki Duk è nato il 20 dicembre 1960 a Bonghwa, nel nord di Gyeongsang, nella Corea del Sud. All’età di nove anni avviene il trasferimento a Seoul con l’obiettivo di lavorare nel settore agricolo. Dei problemi familiari però lo portano ad abbandonare il percorso di studi ed arruolarsi nell’esercito. L’esperienza militare inciderà molto sui rapporti interpersonali, come anche le sue opere cinematografiche. In seguito, grazie alla grande passione per l’arte, sbarca in Europa. Sarà Parigi ad accoglierlo e a fargli trovare una grande fonte d’ispirazione. Infatti inizia anche a scrivere sceneggiature per il cinema.

Nel 1992 torna in Corea dove vince il premio della Korea Film Commission per la migliore sceneggiatura di Jaywalking. Debutta come regista l’anno seguente con The Crocodile. Inizia la scalata al successo che lo porta, nel 2004, ad ottenere svariati riconoscimenti. La samaritana vince l’Orso d’oro per la miglior regia al 54° Festival del Cinema di Berlino, mentre Ferro 3 – La casa vuota ottiene un Leone d’argento per la miglior regia alla 61. Inoltre, alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e una candidatura al David di Donatello come miglior film straniero.

Dal 2008 al 2011, dopo uscite forsennate di lavori, vive un periodo di aridità creativa. Arirang (2011) trarrà spunto proprio dal lungo periodo di silenzio. Nel 2012 il suo Pietà vince il Leone d’Oro alla 69a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Torna alla Biennale nel 2016 con Il prigioniero coreano, distribuito nelle sale italiane nel 2018.

Arirang & Crocodile Kim Ki-Duk Collection [Edizione: Regno Unito]
  • Arirang:, Kim Ki-duk as himself, Crocodile: (Actors)
  • Kim Ki-duk (Director)

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button