Cinema e Serie TVFilm

Mortal Kombat: ogni personaggio avrà il suo momento, parola del regista!

La pellicola si ispira all’omonimo franchise di videogiochi creato da Ed Boon e John Tobias

Il prossimo reboot di Mortal Kombat non potrà contenere l’intero elenco di personaggi del franchise del gioco. D’altronde sarebbe quasi impossibile, visto che nel mondo di Mortal Kombat esistono più di 80 combattenti. Tuttavia Sonya Blade, Sub-Zero, Liu Kang, Kano, Jax, Raiden, Scorpion e tanti altri avranno un ruolo importante nel film con dei momenti salienti dedicati. Durante una visita sul set di Mortal Kombat, il portale ComicBook.com ha intervistato il regista Simon McQuoid. Quest’ultimo ha dichiarato che il film ha un elemento ‘di famiglia’, condividendo infatti i momenti più importanti con molti dei diversi personaggi che contribuiscono a rendere lo show un tale successo.

Le parole di Simon McQuoid

“Quindi sembra tutto molto, un po’ orientato alla famiglia e dolce, a volte, ma non significa necessariamente che questo sia lo spirito del film”, ha spiegato Simon McQuoid. “Penso che ci sia una grande umanità e connessione all’interno del film che attraversa tutti i personaggi. Ogni personaggio ha il suo momento per brillare”, ha poi aggiunto.

Un’altra grande sfida per Mortal Kombat è stata far sembrare il film un’autentica esibizione di arti marziali, piuttosto che un grande successo CGI. “Non sembra che ci sia quella patina d’effetti speciali su tutto. Per me questo è il fantasy/sci-fi definitivo, ovvero quando credi davvero a quello che vedi”, ha dichiarato Simon McQuoid per poi aggiungere, “E il modo per far credere è realizzare queste sequenze e questi personaggi in modo autentico, con grande cuore, per far sì che il pubblico si interessi davvero”. Infine: “Questa è stata un’esperienza felice, per me, soprattutto il dare vita a tutti questi personaggi”.

Mortal Kombat è il prossimo film d’azione fantasy di arti marziali americano che vede Simon McQuoid alla regia, mentre alla sceneggiatura troviamo Greg Russo e Dave Callaham. La pellicola si ispira all’omonimo franchise di videogiochi creato da Ed Boon e John Tobias e si tratta di un reboot della serie di film Mortal Kombat degli anni ’90. Lo show arriverà su HBO Max e nelle sale il 16 aprile.

Mortal kombat - Distruzione totale
  • Talisa Soto, Robin Shou, Irina Pataeva (Actors)
  • John R. Leonetti (Director)
  • Audience Rating: X (Solo per adulti)

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button