Giochi

Monopoly House Divided, l’edizione per l’anno delle elezioni

Nel 2020 si terranno le elezioni presidenziali americane e il clima si sta scaldando. Il processo di selezione è già iniziato da tempo e fra poco entrerà effettivamente nel vivo. A testimoniarlo è l’attenzione in materia dei diversi brand. Fra questi, anche Hasbro Gaming, che ha deciso di lanciare Monopoly House Divided, un’edizione del gioco da tavola dedicata proprio alle elezioni americane.

Monopoly House Divided, elezioni tra lanci di dadi

Come funziona questa nuova versione del ben noto gioco da tavolo? Innanzitutto i giocatori saranno legati a due partiti, democratici e repubblicani, rappresentati dal colore blu e rosso. Successivamente partirà lo scontro elettorale, seguendo regole simili a quelle delle edizioni più classiche, ma con qualche variazione sul tema.

I giocatori dovranno infatti affrontarsi per ottenere il controllo degli Stati, ottenendo sempre più voti e riscuotendo l’affitto. Sarà possibile anche istituire dei quartieri generali per la campagna elettorale al fine di accrescere i propri voti. Non mancherà ovviamente il rischio di andare in prigione, anche grazie alle nuove carte Imprevisto e Probabilità, diventate Potere Esecutivo e Ho votato.

Sarà sicuramente un’idea interessante per gli appassionati di giochi da tavolo a stelle e strisce. Certo è che se già Monopoly ha dimostrato di essere un titolo capace di creare grandi discussioni, è probabile che questa versione, in un momento caldo per la politica statunitense come questo, potrebbe portare ad accendere ancora di più la situazione.

Attualmente non ci sono informazioni su una possibile release in Italia, ma data la specifica connotazione regionale di questa edizione, sembra improbabile. Chissà se in futuro ci sarà una effettiva versione tricolore…

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button