Cinema e Serie TV

Milo Manara omaggia Miyazaki per i suoi 80 anni

Il famoso fumettista italiano presenta un'illustrazione inedita

Milo Manara, attraverso un post su Facebook contenente un’illustrazione inedita, ha omaggiato Miyazaki per i suoi 80 anni. Questa la didascalia del post: “Oggi il Maestro Miyazaki compie 80 anni! Ecco un piccolo omaggio a lui e alla principessa Mononoke”. L’immagine ritrae la protagonista di Principessa Mononoke, uno dei film più noti del regista giapponese.

Di seguito l’omaggio di Milo Manara a Miyazaki:

Milo Manara postMiyazaki è l’esponente giapponese d’animazione più conosciuto all’estero

Hayao Miyazaki è un regista, sceneggiatore, animatore, fumettista e produttore cinematografico giapponese. Con una carriera durata cinquant’anni, Miyazaki è col tempo divenuto l’esponente dell’animazione giapponese più conosciuto all’estero. Il suo nome è inoltre intimamente legato a quello dello Studio Ghibli, studio cinematografico d’animazione da lui fondato nel 1985 insieme al collega e mentore Isao Takahata ed oggi ritenuto uno dei più importanti del settore.

La sua fama internazionale è aumentata dopo le vittorie dell’Orso d’Oro e del Premio Oscar per La città incantata. Primo e finora unico cartone animato giapponese ad aggiudicarsi tali premi. Alcuni dei suoi undici lungometraggi hanno detenuto, o detengono tuttora, record d’incassi in patria. Parliamo di Princess Mononoke, il film di maggiore incasso nella storia del Giappone prima del colossal Titanic, a sua volta battuto tre anni dopo da La città incantata, la quale rimane la pellicola che ha incassato di più nelle sale nipponiche.

L’Orso d’oro per La città incantata nel 2002 ed il premio Oscar per il miglior film d’animazione ottenuto con la stessa pellicola nel 2003. Quest’ultimo non ritirato personalmente per protesta contro la guerra in Iraq, hanno consacrato Miyazaki tra i maestri assoluti dell’animazione mondiale. A conferma di ciò anche il Leone d’oro alla carriera assegnato durante la 62ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Miyazaki ha dichiarato di essere stato influenzato da numerosi autori e opere e che da ognuno di essi ha preso qualcosa, salvo però farlo proprio e usandolo per costruire qualcosa di diverso e di fortemente individuale.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button