AttualitàCultura e SocietàGiochi da tavoloLifestyle

McDonald’s commenta le controversie sulle carte dei Pokémon

L'azienda ha rilasciato un comunicato per chiarire la situazione

All’inizio della settimana scorsa, McDonald’s ha avviato una nuova promozione per celebrare il 25° anniversario del franchise di Pokemon. Per un periodo di tempo limitato, i fan possono ricevere pacchetti TCG all’interno di Happy Meals o come acquisto separato dalle località partecipanti. Sfortunatamente, le carte Pokemon sono piuttosto popolari al momento e i rivenditori hanno rubato le carte promozionali. Ci sono state persino aste di interi astucci delle carte su eBay!

Il comunicato di McDonald’s

In seguito al precedente articolo di ComicBook.com sulla situazione, McDonald’s ha contattato il portale con una dichiarazione sui suoi piani per garantire che i fan possano godere dell’attuale promozione. “Ci piace vedere la passione dei fan per la nostra promozione Happy Meal a tempo limitato che celebra i 25 anni di Pokémon”. Per poi aggiungere: “Con una domanda così significativa per le nostre carte promozionali del GCC Pokémon, e alcuni fan che fanno di tutto per ottenerle, stiamo lavorando rapidamente per affrontare le carenze e anche incoraggiare vivamente i ristoranti a fissare un limite ragionevole per gli Happy Meal venduti per cliente”. Infine: “Vogliamo offrire l’esperienza completa dell’Happy Meal a quante più famiglie possibile e contribuire a garantire che tutti siano in grado di divertirsi!”

Secondo McDonald’s, i singoli ristoranti sono autorizzati a decidere se vendere o meno giocattoli à la carte, ma è politica aziendale non vendere casse di giocattoli Happy Meal. L’azienda inoltre non autorizza la rivendita dei giocattoli attraverso quelli che definisce “canali non autorizzati”. Al contrario, ritiene che le carte dovrebbero essere offerte esclusivamente attraverso la promozione. Alcuni negozi sembrano già aver posto dei limiti al numero di giocattoli che possono essere offerti a ciascun cliente, con molti utenti che limitano a quattro o cinque. Con la società che incoraggia i negozi a porre questi tipi di restrizioni, sarà interessante vedere se impedirà o meno ad alcuni rivenditori di catturarli tutti prima che i fan possano farlo.

Per coloro che non hanno familiarità con la promozione, McDonald’s Happy Meals offre attualmente 25 carte Pokemon che celebrano la storia del franchise. Le carte sono offerte in confezioni cieche da quattro, sebbene ogni carta abbia anche una variante ologramma. I pacchetti TCG sono accompagnati da oggetti aggiuntivi, come scatole di carte, adesivi e altro.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button