Cinema e Serie TVNews

Amazon è al lavoro su una serie di Mass Effect?

Dopo il successo de La Ruota del Tempo, Amazon sta lavorando a nuovi prodotti di genere fantasy

Amazon Studios si sta avvicinando a un accordo per sviluppare una serie TV basata sul franchise di videogiochi di fantascienza più venduto di Electronic Arts: Mass Effect. “Vedrete che continueremo a investire nel genere fantasy. Abbiamo un team incentrato su questo tipo di progetti negli Studios, che lavora instancabilmente con i nostri partner creativi su liste di prodotti di qualità, e potete aspettarvi di più“, ha detto Jennifer Salke di Amazon Studios.

La notizia è emersa in un nuovo rapporto di Deadline, dedicato al successo di Amazon con il recente adattamento de La Ruota del Tempo. Sembra che la piattaforma di streaming stia preparando diverse rivisitazioni di franchise popolari, inclusa una serie TV di Mass Effect. Al momento non è un progetto certo in quanto l’accordo definitivo non è ancora stato raggiunto. Nemmeno conosciamo dettagli sulla storia. Non sappiamo se si tratterà di una storia originale ambientata nell’universo di Mass Effect, o una storia strettamente legata ai videogiochi.

Mass Effect – lo ricordiamo – è un gioco di ruolo molto popolare, creato da BioWare. La serie è composta dalla trilogia principale di Mass Effect e da una serie sequel, intitolata Mass Effect: Andromeda.

Non solo Mass Effect: le prossime serie TV tratte dai videogiochi

Se Amazon realizzasse la serie TV di Mass Effect, si tratterebbe del secondo adattamento di un videogioco in lavorazione presso lo studio. Amazon infatti ha già annunciato la produzione di una serie TV di Fallout, ideata dai creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy. Il boss di Bethesda, Todd Howard, aveva rivelato che il progetto è già in fase sviluppo. Per quanto riguarda altre realtà: HBO sta adattando The Last of Us per la televisione (qui la prima immagine ufficiale), mentre Sony si sta preparando a rilasciare un film di Uncharted. Quest’ultima pellicola vede Tom Holland nei panni di Nathan Drake.

Secondo il report di Deadline, Amazon sta cercando di fornire ai propri clienti progetti di qualità, e lo ha dimostrato già con La ruota del Tempo, serie che sta avendo grande successo. La pandemia non ha aiutato i colossi streaming, ma Jennifer Salke ha detto: 

Era davvero importante creare grandi momenti culturali a livello globale attorno ai contenuti. Siamo usciti alla fine del 2020 con Borat, e fino al 2021 abbiamo aumentato lo slancio con la nostra lista di prodotti originali. Sono così felice di poter iniziare a lavorare con il materiale di Coming to America, Without Remorse, Sylvie’s Love, One Night In Miami, Them: Covenant e Underground Railroad. Siamo riusciti a pianificare strategicamente questi contenuti per portare nuovo pubblico su Prime Video. Abbiamo apportato miglioramenti significativi nel far sentire i clienti di tutto il mondo come se Prime Video fosse una casa per loro, di cui siamo eccezionalmente orgogliosi”.

Source
deadline.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button