Cinema e Serie TVFilm

Mandibules – Due Uomini e Una Mosca arriva nei cinema

Presentato fuori concorso alla 77esima edizione del Festival del Cinema di Venezia


Era stato presentato fuori concorso alla 77esima edizione del Festival del Cinema di Venezia e finalmente si appresta ad arrivare nelle sale cinematografiche. Dopo il grande successo riscosso in Francia dove ha debuttato un mese fa, la commedia di Quentin DupieuxMandibules – Due Uomini e Una Mosca! Scopriamo insieme la trama e la data di uscita!  

Mandibules – Due Uomini e Una Mosca

Siete pronti a sapere cosa accadrà nel momento in cui due amici, fannulloni e perdigiorno, trovano accidentalmente una mosca gigante all’interno di una valigia posta in un auto rubata? Questo è quanto vedrete nell’avventura di in Mandibules – Due Uomini e Una Mosca vissuta da Jean-Gab e Manu (Grégoire Ludig e David Marsais)!

I due però sembrano aver preso bene questa scoperta! Decidono infatti di addestrare la mosca per poi farle rubare per conto loro una serie di bene primari. Insomma, la coppia non si è fatta di certo impressionare, anzi, hanno pensato che grazie a questo addestramento potranno vivere senza lavorare. Riusciranno a portare a termine il loro obbiettivo?

Nel film, Mandibules – Due Uomini e Una Mosca tra i protagonisti troviamo Adèle Exarchopoulos (La vita di Adèle), Dave Chapman e la partecipazione eccezionale di Bruno Lochet.

Data di uscita

Mandibules – Due Uomini e Una Mosca, di Quentin Dupieux, sarà distribuito nei cinema italiani a partire dal 17 giugno.

Mandibules - Due Uomini e Una Mosca

Il Rendez-Vous Festival Del NuovoCinema Francese

Il film è stato selezionato alla XI Edizione Rendez-Vous Festival Del NuovoCinema Francese ed è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI). 

Condividiamo con voi la motivazione di tale riconoscimento:  “Un irresistibile esempio di comicità surreale, zeppo di trovate impossibili che s’innestano l’una sull’altra secondo una logica implacabile. Come in un improbabile incrocio fra Cronenberg, Samuel Beckett e Gianni & Pinotto, Dupieux firma un film comico e intelligentemente fuori dagli schemi. Si ride, ma il disagio non abbandona mai la presa. E la stupidità umana fa quasi tenerezza”.

Come sempre diteci la vostra opinione sulla nostra pagina Facebook.

Andrea Aurora

Content Creator con tante passioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button