Cinema e Serie TV

Mahershala Ali parla del suo Blade: “Wesley Snipes fonte di ispirazione”

L'attore illustra tutte le emozioni nel dover interpretare il personaggio.

Uno degli annunci cinematografici più interessanti della Marvel degli ultimi anni è stato Blade. Un film sul leggendario cacciatore metà umano/metà vampiro interpretato da Wesley Snipes. Prossimamente il personaggio di Blade sarà interpretato dall’attore Mahershala Ali in un nuovo cinecomic del MCU. È interessante notare che l’attore ha iniziato la sua carriera nel mondo Marvel lavorando alla serie TV Luke Cage, ma sono stati gli elementi più oscuri di un potenziale film di Blade ad attirare la sua attenzione. Ora Mahershala Ali ha parlato per la prima volta dell’opportunità di interpretare Blade e di come sarà più oscuro di alcuni degli altri film per cui è noto il Marvel Cinematic Universe.

Le parole di Mahershala Ali

Ecco cosa ha dichiarato l’attore durante una chiacchierata al podcast The Tight Rope, tramite MovieWeb. “Adoro che [Blade è] più oscuro. È un po ‘più scuro di alcuni degli altri e quindi quell’elemento era attraente per me”. Ha inoltre spiegato di essersi imbattuto nel ruolo mentre lavorava a Luke Cage. “Ho fatto questo spettacolo Marvel per Netflix chiamato Luke Cage. Quindi nel fare quello spettacolo, il giorno in cui è stato presentato in anteprima, mi sono rivolto al mio agente e ho detto: ‘Cosa stanno facendo con Blade?” Il motivo: “Perché continuavo a sentire che stavano cercando di trovare un modo per rifarlo e rimetterlo insieme. Ed è stato emozionante per me entrare in quello spazio Marvel e in quella TV, ma per me il mio obiettivo era sempre stato il cinema”.

A quanto pare, voleva anche interpretare il ruolo a causa della sua passione per l’attore Wesley Snipes che in precedenza interpretava il personaggio di Blade. “[Il mio desiderio di interpretare Blade era] condizionato dall’essere così ispirato dal lavoro di Wesley Snipes e da ciò che aveva fatto. Grande ammirazione: “E quanto era cambiato dalla sua iterazione di Blade, e come ciò avesse davvero inaugurato questa era di Marvel e DC, un po’come le cose dei fumetti”. Perchè: “Dato che stavano conversando per riportarlo in essere, volevo solo essere preso in considerazione perché avevo sicuramente un legame, almeno nella mia mente, con Wesley Snipes che tornava al liceo. La gente scherza e dice che ci somigliavamo”. Al momento non si sa molto altro sull’imminente film di Blade, ma visto che sarà più oscuro del solito MCU, questo dovrebbe sicuramente essere un buon segno per i fan del personaggio.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button