Intrattenimento

Magic: The Gathering diventa e-sport

Rivelato il futuro di MtG Arena

L’annuncio di Hasbro e Wizards of the Coast, dato durante la cerimonia dei Game Awards, può sorprendere, ma sicuramente non stupisce coloro che seguono da tempo l’evolversi della nuova versione digitale di Magic the Gathering, MtG Arena. Già dal lancio di MtG Arena la Wizards aveva mostrato infatti di puntare in alto, e oggi rivela il suo piano di eventi per il 2019, con l’intenzione di entrare a pieno titolo nel mondo dei grandi giochi di carte virtuali, oggi ancora dominato dal concorrente Hearthstone. Alla notizia non sono mancate critiche di alcuni utenti del gioco cartaceo, tra cui diversi professionisti, che vedono l’eccessiva attenzione riservata a questa piattaforma come un potenziale pericolo per il futuro di Magic tradizionale, oltre che di MtG Online, altra storica (e che alcuni definiscono datata) piattaforma virtuale del gioco di carte.

Cosi Elaine Chase, Vice Presidente Esport di Wizards of The Coast, ha accompagnato la notizia: “Gli ultimi 25 anni di competizione di Magic ci hanno portato a creare un programma e-sport omnicomprensivo in grado di supportare Magic: The Gathering Arena, incrementando anche il nostro investimento nel gioco cartaceo.Il nostro investimento negli esport catapulterà il gioco ad alti livelli, dando ai giocatori la piattaforma per costruire il proprio brand e portare Magic a un pubblico più ampio”.

https://www.youtube.com/watch?v=Vlsm4BZtgIc

I Mythic Championship

Il nuovo programma e-sport per il 2019 presentato ha un montepremi complessivo di 10 milioni di dollari, tra tornei cartacei e digitali, e avrà inizio al PAX East a Boston, con la prima delle competizioni e-sport Magic, chiamate Mythic Championship. In preparazione all’evento, numerosi giocatori professionisti della MPL (Magic Pro League), tra cui 32 dei giocatori più forti del mondo agonistico di MtG, avranno modo di giocare match su MtG: Arena appositamente creati per portare alla partecipazione dei Mythic Championship. Ovviamente non mancheranno durante questi eventi tornei cartacei nei formati tradizionali. Qui gli aggiornamenti sugli eventi.

Le grandi cure riservate a MtG Arena nel corso dei mesi e l’indubbio interesse mostrato nell’ascoltare le opinioni degli utenti sono sicuramente due punti a favore del futuro di questa piattaforma. Riuscirà MtG Arena ad entrare nell’Olimpo degli esport? Avrà le carte in regola (letteralmente) per affrontare l’attuale concorrenza? Di certo non manca molto per scoprirlo…

 

Matteo Ruzzon

Naturalista dalla nascita e di professione. Se in questo momento non sta provando un gioco da tavolo, probabilmente sta leggendone le regole.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button