GiochiGiochi da tavolo

Magic the Gathering: tante nuove carte entrano in banlist

Un bel pacco di carte bandite stavolta!

È arrivato un aggiornamento della banlist di metà febbraio 2021 per Magic: the Gathering. Un rinnovo che ha stupito molti per il cospicuo numero di carte rientrate in questo elenco. Quasi tutti i formati toccati, una botta che stavolta non ha lasciato tranquillo nessuno.

Aggiornamento banlist Magic: the Gathering metà febbraio 2021 per Historic

Partiamo da Historic, formato che si vede una doppia fuoriuscita di carte per questo aggiornamento della banlist di metà febbraio 2021.

Aggiornamento banlist metà febbraio 2021 La prima è Omnath, il Genesilocus, in inglese Omnath, Locus of Creation.  Questa carta era già sospesa in questo formato, ed i dati raccolti dalla Wizards indicano che sarebbe dannoso farla rientrare per la diversità del meta e la sua variabilità. Un ban non così imprevedibile.

Bandita direttamente è invece Uyro, Titano dell’Ira della Natura, in inglese Uro, Titan of Nature’s Wrath. La Wizards motiva questo ban diretto col fatto che i mazzi che girano intorno a questa carta sono i più giocati in Historic, e lo sono da un po’ di tempo. Non ritengono quindi necessario sospenderla per capire quanto potrebbe variare il formato senza di lei. Un ban che troveremo anche in altri formati!

Aggiornamento banlist metà febbraio 2021 per Pioneer

Passiamo a Pioneer, dove ritroviamo Uyro, Titano dell’Ira della Natura, anche qui bannata. La Wizards spiega che nella loro ottica Pioneer è un formato che raccoglie carte delle strategie più divertenti, potenti e iconiche. Uyro supera il confine tra “potente e iconico” e “prepotente e non divertente”.

Aggiornamento banlist metà febbraio 2021 Oltre a lei ci sono però altre carte bandite dal formato. Partiamo da Teferi, Tessitore del Tempo (Teferi ,Time Raveler), ban promosso con l’obiettivo di  abbassare il livello di potenza dei mazzi Niv to Light.

Ma Teferi teneva sotto controllo i mazzi aventi come perno Rivendicazione delle Terre Selvagge (Wilderness Reclamation), quindi nel dubbio viene bandita anche questa caria.

Per rendere Pioneer un formato più vario vengono inoltre bandite Spia della Balaustra (Balustrade Spy) e Informatore della Città Sepolta (Undercity Informer). Questo di fronte ad un numero alto di vittorie per i mazzi Oops!, che non avendo carte considerate Terra finchè sono nel mazzo vedono queste due carte efficaci e difficilmente contrattaccabili.

Aggiornamento banlist metà febbraio 2021 per il Modern

Anche il Modern risente dell’aggiornamento banlist di metà febbraio 2021. Anche qui ritroviamo Uyro, Titano dell’Ira della Natura, per gli stessi motivi di varietà del formato già espressi per Pioneer.

 Basso numero di scelte efficaci in alternativa, stati di gioco ripetitivi e poco interattivi portano invece al ban di Campo dei Morti (Field of the Dead) e di Santuario Mistico (Mystic Sanctuary).

Troviamo poi Scimmia Spirito Guida (Simian Spirit Guide). Questa carta viene bandita dal Modern perchè, col passare del tempo, è aumentato il pool di carte valide in questo formato. Questo permette di creare combo vincenti di prima mano. Per rallentare questi mazzi, e per rallentare i mazzi combo in generale, questa carta viene bandita in Modern.

Infine troviamo Inganno di Tibalt (Tibalt’s Trickery). Benchè questa carta sia presente in mazzi in tutti i formati, nel Modern crea i maggiori effetti negativi. Non rende un tipo di mazzo decisamente più vincente degli altri, ma riduce il divertimento di chi se la trova contro.

Aggiornamento banlist metà febbraio 2021 per il Legacy

Il Legacy offre un livello di potenza e di combo molto alto, motivo per cui dopo un periodo di analisi è stato bandito Oko, Ladro di Corone (Oko, Thief of Crowns). Oko si è dimostrato una semplice risposta a molte tipologie di mazzi e di combo, rendendo poco variabile il formato.

Sempre per la varietà del metagame è bandito Astrolabio di Arcum (Arcum’s Astrolabe) . Il suo effetto ed il suo costo permettono di ovviare alla questione base di molti mazzi Modern. Ovvero: molti colori e fonti di mana nel mazzo o una base di mana solida conto effetti tipo Luna di Sangue (Blood Moon)?

Abbiamo già parlato del ban di Oko. Senza questa carta la Wizards prevede che le combo legate all’effetto di Arcanista dell’Orda Atroce (Dreadhorde Arcanist) diventerebbero dominanti, e quindi ha deciso di bandire anche questa carta.

Unico sban per il Vintage!

Una buona notizia finalmente! Niente nuovi ban, anzi una carta viene tolta dalla lista delle carte bannate! Si tratta di Lurrus della Tana Onirica (Lurrus of the Dream-Den).

Questa carta era stata inserita nei ban all’uscita di Ikoria: Lair of Behemoths, perchè era troppo forte da scegliere come Compagno. Nel frattempo le regole sui Compagni sono cambiate, quindi si è ritenuto non fosse più necessario tenere questa carta tra le bannate.

Cambiamento delle regole: Cascata

La regola di Cascata si è rivelata in certi casi controintuitiva. Ad esempio con le carte bifronte, lanciare una di queste dal cimitero con Cascata permette di lanciare anche l’effetto del dorso della carta?

Ecco perché la regola su Cascata recita ora così: 702.84a. Cascata è un’abilità innescata che funziona solo mentre la magia con Cascata è in pila. “Cascata” significa “Quando lanci questa magia, esilia carte dalla cima del tuo grimorio finché non esili una carta non terra il cui costo di mana convertito è inferiore al costo di mana convertito di questa magia. Puoi lanciare quella magia senza pagare il suo costo di mana se è il costo di mana convertito è inferiore al costo di mana convertito di questa magia. Quindi metti tutte le carte esiliate in questo modo che non sono state lanciate in fondo al tuo grimorio in ordine casuale. “

Conclusioni

Tutti i ban sono effettivi da ieri, 15 febbraio 2021. Il cambio sulla regola di Cascata parte da domani, 17 febbraio 2021. Questi ban segneranno un crollo delle quotazioni di diverse carte colpite, quindi per i loro possessori non è una bella notizia. In generale le carte bannate sono comunque forti, e l’ottica di rendere il gioco divertente a tutti i giocatori e non soltanto a chi ha le carte migliori giustifica questo lungo elenco. Quindi mano ai vostri mazzi, alle carte messe da parte ed alla fantasia!

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button