Intrattenimento

Lucca Comics and Games 2017 – la nostra intervista a Giacomo Bevilacqua

Lucca Comics and Games 2017 è appena passata, e nonostante non vediamo già l’ora della prossima edizione abbiamo ancora molte sorprese in serbo riguardanti quella appena conclusa. 

Oggi vi proponiamo una delle nostre interviste fatte durante l’evento lucchese, quella a uno degli autori nostrani più amati degli ultimi anni: Giacomo Bevilacqua
Molti lo conosceranno come l’autore di “A Panda piace” ma fra le sue opere non si possono non citare il bellissimo “Il Suono del Mondo a Memoria", pubblicato lo scorso anno da Bao Publishing, o “Lavennder”, uscito quest’anno anche in edizione deluxe proprio a Lucca, per Sergio Bonelli Editore.
Giacomo ci ha gentilmente concesso quest’intervista in cui si racconta con la simpatia che lo contraddistingue, parlandoci del suo percorso come fumettista e dell'evoluzione nell'utilizzo del colore nelle sue opere. 
Ci ha confidato alcuni retroscena legati alla creazione di Lavennder e alcuni aneddoti sull'edizione americana di Il Suono del Mondo a Memoria, storia totalmente ambientata nella Grande Mela, uscita questa primavera. Giacomo è anche volato oltreoceano per presentare personalmente il volume al New York Comicon 2017, dove ha riscosso un ottimo successo di pubblico. 
Ma non è finita qui, perché Giacomo ci ha parlato anche delle novità in arrivo, soffermandosi soprattutto sul ritorno di Panda in un nuovo volume interamente di inediti che sarà pubblicato dalla neonata Feltrinelli Comics, la cui uscita è prevista per maggio 2018. 
Inoltre fra i progetti futuri dell’autore ci sarà anche Attica, un fumetto ancora avvolto nel mistero per quanto riguarda i contenuti, ma che potrebbe essere influenzato, come si può evincere anche dai caratteri orientali nel titolo e da alcune indiscrezioni dette dall'autore stesso, dai manga giapponesi. L'uscita di Attica è prevista sempre per il 2018 a opera di Sergio Bonelli Editore e noi non vediamo l’ora di poterlo leggere e parlarne con voi. 
Ringraziamo Giacomo Bevilacqua per la sua disponibilità e simpatia, pronti a ospitarlo nuovamente sulle nostre pagine.

Silvio Mazzitelli

Di stirpe vichinga, sono conosciuto soprattutto con il soprannome “Shiruz”, tanto che quasi dimentico il mio vero nome. Videogiocatore incallito sin dall’alba dei tempi, adoro il mondo videoludico perché dopo tanto tempo riesce sempre a sorprendermi come la prima volta. Scrivo ormai da diversi anni di questa mia passione per poterla condividere con tutti. Sono uno dei fondatori di Orgoglio Nerd e sono anche appassionato di tutto ciò che riguarda la cultura giapponese e la mitologia (in particolare quella nordica).

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button