Cinema e Serie TV

Nuovi licenziamenti in casa Disney

La crisi causata dal coronavirus ha portato ad altri tagli

La Disney ha stabilito altri licenziamenti che interessano più di 50 dipendenti nel gruppo di marketing dello studio, la divisione teatrale con sede a New York e Searchlight Pictures. Eliminate anche diverse centinaia di posizioni aperte. Sei persone della Searchlight Pictures, l’etichetta indipendente un tempo di proprietà della Fox, giovedì hanno ricevuto la triste notizia. All’inizio della giornata, ESPN, di proprietà della Disney, ha annunciato che verranno eliminate 500 posizioni. Ovvero 300 dipendenti e 200 posti non occupati per liberare risorse per i reparti di streaming, digitale e video. Sebbene nessuna compagnia di intrattenimento sia sfuggita indenne alla pandemia, il vasto impero della Disney ha pagato molto la pandemia da coronavirus. La Disney quindi costretta altri licenziamenti.

Tanti parchi hanno dovuto chiudere

I parchi a tema della Florida hanno riaperto, tuttavia, le sedi in California devono ancora riaprire e Parigi è stata costretta a chiudere di nuovo. La Disney ha annunciato a maggio che “Frozen” non avrebbe riaperto a Broadway. Dimostrando quanto la sua divisione teatrale sia stata gravemente danneggiata dai prolungati periodi di chiusura di Broadway. Mentre potenziali blockbuster come “Black Widow” della Marvel, il remake di “West Side Story” di Steven Spielberg e l’avventura a fumetti “Eternals” sono posticipati nel 2021 o successivamente.

Disney Plus è stato uno dei pochi punti luminosi in quanto “Hamilton”, “Mulan” – e si spera “Soul” a dicembre – contribuirà ad aumentare gli abbonamenti al servizio di streaming. Inoltre, alcune produzioni cinematografiche e televisive hanno ripreso a girare. Lionsgate ha riferito che il 15% del gruppo cinematografico dello studio è stato tagliato a causa della pandemia. La scorsa settimana, Sony Pictures ha licenziato i suoi team di marketing e distribuzione. Mentre lo studio consolidava le operazioni cinematografiche e televisive nazionali e internazionali, con la conseguente eliminazione di circa 35 posizioni.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button