Cinema e Serie TVNews

Leone il cane fifone: muore la doppiatrice originale di Marilú

Muriel Bagge ha doppiato il personaggio nella serie originale oltre al videogioco

Thea White, la doppiatrice di lunga data, nota anche per la sua interpretazione di Muriel Bagge in Leone il Cane Fifone, è morta. Qualche ora dopo la terribile notizia, il collega doppiatore Marty Grabstein – la voce del cane protagonista del cartone – ha pubblicato un bellissimo tributo a White sulla sua pagina Facebook.

“Era una donna straordinaria. Mi sono sentito benedetto e onorato di averla nella mia vita. Non solo per i giorni di Courage in cui abbiamo collaborato insieme in Leone il Cane Fifone ma anche feste, incontri e chiacchierate”, ha fatto sapere Marty Grabstein in un video sui suoi account ufficiali. E ha continuato: “Ma soprattutto, sono onorato di aver stretto un legame ancora più forte con lei dopo che abbiamo registrato insieme il film Courage e Scooby-Doo, che uscirà il 14 settembre. Era una donna calda, amorevole, gentile ed estremamente divertente con un sacco di energia.”

Marty Grabstein: parole sentite in ricordo della collega

“Sembrava che avesse 50 anni, era incredibile. Eppure aveva 81 anni. Dio la benedica. Dio la benedica, davvero”, ha aggiunto Marty Grabstein nel suo post-tributo alla White. “Era semplicemente una persona straordinaria. Era intelligente, gentile, tutte queste cose meravigliose. È così devastante perdere qualcuno durante questi tempi bui che stiamo vivendo”. L’attore ha perciò concluso: “Per favore prenditi un momento… e pensa a Thea. Pensale. Perché era molto più di Muriel in Leone il Cane Fifone. Era un angelo nelle nostre vite che esisteva tra noi. Una cosa incredibile infatti Non sono molti gli angeli che possiamo indicare a cui siamo realmente esistiti in presenza”.

Thea White ha doppiato Marilù, oltre che nella serie originale (1999-2002), anche nel videogioco Cartoon Network Racing del 2006 e nel crossover con Scooby-Doo che uscirà a breve.

Source
comicbook

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button