News

La Pericolosa Serie delle Cose da Veri Uomini

Oggi parliamo di un libro uscito qualche anno fa. Era il 5 giugno 2006 quando HarperCollins, istituzione dell’editoria mondiale pubblicò nel Regno Unito l’opera dei fratelli IgguldenThe Dangerous Book for Boys”. Una guida? Un manuale? Un vademecum? Dategli il nome che volete, quel libro intelligente quanto fondamentale era in cima alle classifiche, e avrebbe raggiungo il traguardo delle oltre 500.000 copie vendute. Ne seguirono ristampe, traduzioni, riedizioni, cambiamenti, espansioni, con giochi, merchandising e anche qualche ingenua e poco rilevante polemica su cui non ci soffermeremo. Arriviamo solo a dire che anche Disney poco dopo si interessò a trarne un lungometraggio. Fu un successo su tutta la linea che arrivò prestissimo anche in Italia, nel 2007, in un’ottima edizione Mondadori, cartonata e a colori. 

Bene, noi oggi vogliamo parlare del futuro di questo libro. Vogliamo parlarne perché, notizia di non molto tempo fa, Amazon è al lavoro per la produzione di una serie ispirata proprio a questo titolo. Proprio così. Amazon è ormai lanciatissima nella produzione di contenuti video, ricordiamo uno su tutti The Gran Tour che ha permesso al trio Clarkson, May, Hammond di vivere una seconda strepitosa vita dopo la conclusione della loro avventura nel fortunato programma Top Gear. Adesso è ufficiale che Amazon abbia affidato la produzione di una serie comedy a Bryan Cranston e Greg Mottola, e se per il primo non servono presentazioni, per il secondo possiamo limitarci a dire che è il regista del film Paul con i sempre in gamba Pegg e Frost. Sappiamo che la serie verrà girata la prossima estate a New York. Sarà suddivisa in sei episodi e seguirà le vicende di un ragazzo di nome Wyatt e dei suoi fratelli, uniti nell'affrontare la morte del padre. Il libro sarà una sorta di lascito del padre ai ragazzi, nello script il lascito è descritto come la storia di "un mondo immaginario", e permetterà ai ragazzi di riconnettersi con il padre attraverso fondativi consigli di vita. Da tempo si rumoreggiava di questo progetto, a quanto pare molto caro a Cranston stesso, tanto da aver proposto un adattamento a NBC già nel 2014, all'epoca non se ne fece nulla e dopo qualche altro tentativo finalmente è arrivato l’Ok da parte di Amazon, in collaborazione con Sony Pictures Television

Ma più nel dettaglio, di cosa parla il libro? Abbiamo detto che è qualcosa di molto simile a un manuale e infatti, a parte una velocissima introduzione, utile solo a comprendere lo spirito con cui i due autori hanno affrontato il progetto, per il resto si tratta di capitoli auto conclusivi in cui vengono fornite informazioni di vario genere e utilità. Il linguaggio è vario, vengono utilizzati disegni, foto, schemi, elenchi puntati (quanto sono belli gli elenchi puntati). Un totale di 87 capitoli capaci di parlare di pesca, spionaggio, storia, astronomia, ragazze, musica e davvero tanto tanto altro. La grande premessa con cui Conn e Hal Iggulden ci aprono il loro scrigno di segreti è la seguente: “Secondo noi, in un’epoca di giochi elettronici e telefoni cellulari, occorre riscoprire il sapore dell’avventura da vivere in prima persona e di storie di incredibile coraggio.” E poi proseguono, parlandoci subito del Kit da veri uomini, oggetti da avere sempre con se, in una scatola o in tasca: Bussola, Fazzoletto, Ago e filo, Carta e Matita, Cerotti… la lista continua, ma non vogliamo rovinarvi il piacere di scoprirla insieme agli autori. Questo è il volume che avreste voluto leggere da bambini. Il libro che regalereste a un nipote, a un fratellino, un libro da avere sempre in casa, sulla mensola più vicina. Questo libro sta lasciando un segno, vedere che anche grandi aziende e nomi dell’intrattenimento stanno dimostrando un legame con questa stupenda opera ci fa un enorme piacere. Restano tuttavia molte domande, come abbiamo detto il libro non ha un trama, è un ricettacolo di utili e spassosi consigli, dunque come verranno gestiti gli episodi? Riveleranno pochi capitoli alla volta? Oppure sarà qualcosa di più simile a McGiver? Siamo molto curiosi di scoprirlo. Insomma tanto entusiasmo e aspettativa, al netto dell’ovviamente promettente partecipazione di Cranston che alle sue spalle può vantare due ruoli (seppur per motivi differenti) estremamente calzanti con la filosofia di Dangerous Book for Boys. Si, stiamo parlando di Walter White, ma anche del non meno pericoloso e creativo Hal di Malcolm. Sapete tutti di cosa è capace.

Chiudiamo e vi salutiamo riprendendo in mano il libro e ripassando uno dei punti fondamentali dei nove previsti come Consigli per trattare le ragazze, consigli che, per volere degli stessi autori, non andrebbero mai divulgati. Un po’ come nelle regole del Fight Club. Ad ogni modo un’eccezione noi la facciamo e qui riportiamo il punto N°8 dei Consigli per trattare le ragazze, che così recita: Lavati.

Jacopo Peretti Cucchi

Il suo compito è occuparsi di tutti i “progetti speciali”, meglio ancora se sono segreti. Amante della buona cucina e grande appassionato di rugby e motori.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button