Cultura e SocietàIntrattenimentoNews

“La parata”, l’ultimo assurdo romanzo di Dave Eggers

Uno degli scrittori americani più apprezzati sta per tornare in libreria

Feltrinelli Editore ha annunciato sull’account Instagram ufficiale la pubblicazione del romanzo “La parata” di Dave Eggers.

la-parata-eggers-dave

La trama

In un paese del terzo mondo è stata indetta una parata celebrativa per commemorare l’armistizio che ha messo fine alla guerra. Per sopperire ai danni che hanno spezzato in due il paese, viene commissionata una strada lunga duecentotrenta chilometri. Vengono incaricati di tale compito due persone del primo mondo, a cui, per ragioni di sicurezza, viene assegnato uno pseudonimo numerico.

I due operai Numero Quattro e Numero Nove sono persone agli antipodi e questo risulterà chiaro nel corso della costruzione. Numero Quattro è incaricato di guidare la moderna macchina asfaltatrice RS-80 e si attiene al suo compito con rigore e disciplina; ha dieci giorni per portare a termine la strada e non intende ritardare di un solo minuto. Numero Nove invece, su un quad, ha il compito di controllare che non ci siano ostacoli davanti alla macchina del collega. Il carattere avventuroso lo porterà alla continua ricerca di sfide e a impegnarsi per non attenersi al rigido protocollo. Facendo così, però, metterà a rischio la propria vita e quella di Numero Quattro.

La parata di Dave Eggers arriverà in libreria giovedì 29 agosto con la traduzione di Francesco Pacifico. Il volume, nella collana I Narratori, conterà 144 pagine e avrà un prezzo di copertina di 15 euro. Per ingannare l’attesa, sul sito dell’editore potete leggere una breve anteprima di ciò che vi aspetta.

Quest’anno, l’autore presenzierà per la prima volta al Festivaletteratura di Mantova. L’evento si terrà domenica 8 settembre alle ore 16:00 presso Piazza Castello. Nel corso del pomeriggio, Eggers dialogherà con lo scrittore italiano Paolo Giordano (La solitudine dei numeri primi, Divorare il cielo).

Lo scrittore

Dave Eggers è uno scrittore americano nato a Boston nel 1970. Ha debuttato nel 2000 con il romanzo autobiografico “L’opera struggente di un formidabile genio“, incentrato sulla propria vita dopo la morte dei due genitori. In Italia i suoi romanzi sono pubblicati da Mondadori. Tra i più famosi troviamo “I vostri padri, dove sono? E i profeti, vivono forse per sempre?”, del 2015, e “Il cerchio”, pubblicato nel 2014.

[amazon_link asins=’880466925X,8804679972′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ec3d7444-00d4-4881-a104-6f6fd58b573b’]

Source
feltrinellieditore.it

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button