Cinema e Serie TVNews

Kevin Feige ricorda Richard Donner: “Devo la mia carriera a lui”

Il capo della Marvel parla del suo mentore scomparso all'età di 91 anni

Richard Donner, il regista di successi come Superman del 1978 e Arma letale, è morto. La triste notizia è arrivata da sua moglie, la produttrice di X-Men Lauren Shuler Donner. Anche Kevin Feige si è detto affranto per la sua morte. D’altronde, ha spesso sottolineato l’influenza che Richard e Lauren Shuler Donner hanno avuto sul suo approccio alla narrazione dei supereroi. “Richard Donner non solo mi ha fatto credere che un uomo potesse volare, ma mi ha anche fatto credere che i personaggi dei fumetti potessero essere portati in vita sul grande schermo con cuore, umorismo e umanità”, ha detto Kevin Feige in ricordo di Donner. Per poi aggiungere: “Soprattutto, mi ha insegnato che può e deve essere fatto con rispetto, cura e gentilezza verso tutti davanti e dietro la telecamera”.

Kevin Feige ha speso parole sentite verso Richard Donner, dichiarando: “Dick e Lauren sono diventati mentori durante la mia carriera iniziale e sostenitori chiave durante la nascita del MCU. Devo la mia carriera al modo in cui si sono presi il tempo di allevare e insegnare a un bambino del New Jersey che non sapeva usare un fax o fare il caffè molto bene. Ho sempre pensato che Dick fosse immortale. Lo so ancora. I miei pensieri sono con Lauren e tutta la famiglia”.

Richard Donner e la scalata al successo

Richard Donner è nato il 24 aprile 1930 nel Bronx, New York. Dopo aver inizialmente sperato di sfondare nel settore come attore, Donner è entrato nel mondo della regia e ha iniziato a dirigere spot pubblicitari e programmi televisivi occidentali alla fine degli anni ’50. Il lavoro televisivo di Donner include episodi di The Fugitive, Get Smart, The Man from U.N.C.L.E., The Wild Wild West, Gilligan’s Island e Tales From the Crypt. Ha anche diretto due episodi iconici della serie originale di Ai confini della realtà: “Nightmare at 20,000 Feet” e “From Agnes – With Love”.

Il progetto di successo di Richard Donner è stato The Omen del 1976, film horror cult. Solo due anni dopo, Donner ha diretto Superman: Il film, interpretato da Christopher Reeve, che è considerato l’impostazione del progetto per i moderni film di supereroi. Donner ha anche partecipato alla produzione principale di Superman II, prima di essere licenziato dal progetto e sostituito da Richard Lester per divergenze creative con i produttori. Nel 2006, i fan hanno potuto vedere la visione originale di Donner completamente realizzata con l’uscita di Superman II: The Richard Donner Cut. Per il mondo del cinema e non solo la scomparsa di Donner rappresenta una grandissima perdita.

Superman: The Movie (1978) (4K Ultra HD) (+ Blu-ray 2D)
  • Ford, Glenn, Hackman, Gene, Beatty, Ned (Actors)
  • Donner, Richard (Director)
Source
comicbook

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button