Cinema e Serie TV

Kevin Feige dispiaciuto perché Iron Man non incontrerà Reed Richards

Il regista ammette di essere "triste" per questo mancato incontro...

Il presidente e produttore dei Marvel Studios Kevin Feige ha dichiarato di essere “triste” per aver saputo che i super-geni Tony Stark, alias Robert Downey Jr. interprete di Iron Man, e Reed Richards non metteranno insieme i loro grandi cervelli quando la Marvel riavvierà I Fantastici Quattro. Il Marvel Cinematic Universe, lanciato con Iron Man nel 2008, ha concluso la sua Infinity Saga con il sacrificio di Stark in Avengers: Endgame del 2019 quando l’Avenger è morto sconfiggendo Thanos (Josh Brolin) e il suo esercito alieno. Mentre la Marvel consegna le redini del suo franchise a una nuova generazione di supereroi nella Fase Quattro e oltre, Feige lamenta l’ingresso ritardato della Prima Famiglia nel MCU in corso.

Le parole di Kevin Feige

Questo il pensiero di Kevin Feige a riguardo: “Sì. Voglio dire, come hanno sempre fatto anche i fumetti, devi gestire una continuity che è il punto di tempo in cui si trova la storia in corso, ed è lì che ci troviamo”. Il regista ha poi aggiunto: “Passo più tempo ad entusiasmarmi per queste cose piuttosto che essere triste per ciò che non c’è.” Nei fumetti Marvel, Stark e Richards sono inventori geniali, supereroi, e collaboratori frequenti che sono stati tra i più importanti sostenitori del Superhero Registration Act durante l’evento crossover della Guerra Civile. Stark e Richards erano entrambi membri del gruppo segreto di supereroi noto come Illuminati. Quel gruppo, formato all’indomani di una guerra aliena intergalattica, contava come membri Black Panther of Wakanda, Doctor Strange, Black Bolt of the Inhumans, Namor the Submariner e Charles Xavier degli X-Men.

Il chief creative officer della Marvel ha annunciato Fantastic Four con il regista di Spider-Man Jon Watts a dicembre, rendendolo la prima ex proprietà della Fox riavviata dai Marvel Studios. La società madre Disney ha acquisito la 21st Century Fox per $ 71,3 miliardi nel marzo 2019, portando i diritti per la famiglia dei Fantastici Quattro e X-Men sotto Feige e l’ombrello dei Marvel Studios.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button