Lifestyle

Jungle Cruise, l’attrazione si avvia verso un restyling antirazzista

L'obiettivo principale è quello di rielaborare la rappresentazione sui nativi

La Jungle Cruise, un appuntamento fisso dei parchi a tema Disney sin dagli anni ’50, sta subendo una revisione. L’obiettivo è riprogettarla per affrontare anni di lamentele sul fatto che presenti una visione razzista delle popolazioni indigene. Le modifiche verranno apportate sia a Disneyland in California che a Disney World in Florida, con l’obiettivo di completarle quest’anno. Ricordiamo che Disneyland rimane chiusa a causa del Covid-19, mentre Disney World opera con capacità limitata. In un’intervista pubblicata sul blog D23 della Disney, Chris Beatty, esecutivo del portfolio creativo di Walt Disney Imagineering, ha affermato che l’obiettivo principale della rielaborazione sono le “rappresentazioni negative dei “nativi” in Jungle Cruise.

Il concept art mostra che si punterà di più sugli animali

Ispirandosi al film classico The African Queen, l’attrazione nel corso degli anni si è evoluto e ha iniettato più umorismo. Ma, purtroppo, ha mantenuto rappresentazioni discutibili della gente di luoghi come Papua, Nuova Guinea. I nativi erano in gran parte mostrati come oggetti, aggressori o persino cannibali, visti da una prospettiva colonialista. L’esperienza rivista ridurrà l’enfasi sugli incontri con le tribù e metterà invece gli animali in primo piano. Il concept art sul blog dei Parchi Disney mostra un rinoceronte e un gruppo di scimpanzé che interagiscono con la nave da crociera e i passeggeri.

“Vogliamo assicurarci che tutti si divertano, che gli ospiti di tutto il mondo possano connettersi con le storie che condividiamo e che il modo in cui le diamo vita sia rispettoso del mondo diversificato in cui viviamo“, ha detto Chris Beatty. Il rinnovamento segue quelli simili per Splash Mountain e Pirates of the Caribbean, che presentavano tropi antiquati e offensivi. Durante le proteste a livello nazionale la scorsa estate per l’ingiustizia razziale, la Disney ha detto che Splash Mountain sarebbe stato rielaborato. Il tutto per rendere omaggio al film d’animazione La principessa e il ranocchio. Quest’ultimo presenta la prima principessa nera della Disney.

La Regina D'Africa
  • Bogart,Hepburn (Actor)

 

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button