Intrattenimento

Joker: il film della Warner Bros sarà presentato a Venezia 76?

Il film su Arthur Fleck, alias Joaquin Phoenix, punta in alto

Secondo una notizia lanciata da Deadline, la Warner Bros starebbe pensando di presentare Joker al Festival del Cinema di Venezia, che si terrà dal 28 agosto al 7 settembre. Nel film, che punta all’Oscar, sono infatti riposte grandi speranze. L’ufficialità sulla presenza di Joker a Venezia 76 arriverà però solo il prossimo 25 luglio. Alla regia del film ci sarà Todd Phillips che ha anche confermato la classificazione del film come Restricted, cioè vietato ai minori di 17 anni non accompagnati.

Joker: occhi puntati su Joaquin Phoenix

Il film Joker (qui il trailer) punterà tutto su Arthur Fleck, alias Joaquin Phoenix, uno sconosciuto clown che lavora per un’agenzia di talenti e ha un assistente sociale che lo segue da vicino per via dei suoi problemi mentali. L’uscita nelle sale italiane è prevista per il 3 ottobre. Riguardo invece il cast del film troveremo Zazie Beetz nei panni di Sophie Dumond, una mamma single che attirerà l’attenzione di Joker nei suoi confronti.

Frances Conroy invece sarà la mamma del protagonista, mentre Robert De Niro interpreterà il conduttore di un talk show che inciderà tantissimo nel cambio psicologico del supercriminale. Il cast comprende anche Marc Maron, agente impegnato talk show che insieme a De Niro inciderà sul Joker. Infine il cast sarà composto da Brett Cullen, alias Thomas Wayne, Douglas Hodge (Alfred Pennyworth), Dante Pereira-Olson (Bruce Wayne), Shea Whigham e Bill Camp.

Il film Joker non è ambientato ai giorni nostri, ma nella Gotham City del 1981. Todd Phillips ha scelto questa data per la grande ammirazione verso Martin Scorsese. Il regista Todd Philips, riguardo la pellicola, ha dichiarato: “Quando il dipartimento del marketing alla Warner mi ha chiesto di descrivere il film gli ho risposto che non potevo farlo”. In realtà è stato rilasciato un solo indizio: “Allora mi hanno detto: «Va bene, ma dicci almeno il genere». Ci ho pensato su per un minuto e poi gli ho risposto che è una tragedia”.

Source
https://deadline.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button