Cultura e SocietàNews

Jack Black ricorda Meat Loaf sui suoi social

Il cantante è morto il 20 gennaio 2022 per complicazioni da covid

Meno di una settimana dopo la morte della leggenda del rock Meat Loaf, il frontman e attore dei Tenacious D, Jack Black, ha condiviso un tributo all’uomo che ha interpretato suo padre sullo schermo in Tenacious D in The Pick of Destiny. Black ha infatti condiviso alcune foto del film, insieme a una didascalia che parla di quanto il Rocky Horror Picture Show abbia significato per lui e di quanto fosse entusiasta di lavorare con il cantante di “Bat Out of Hell”.

La carriera di Jack Black

Jack Black ha iniziato la sua carriera nel 1982, cinque anni dopo l’album Bat Out of Hell di Meat Loaf e sette anni dopo l’uscita di Rocky Horror Picture Show. È diventato un nome familiare dopo il suo turno come rivenditore di musica snob in High Fidelity del 2000. Meat Loaf è nato Marvin Lee Aday a Dallas, in Texas, nel 1947. Sua madre era un membro di un quartetto gospel e suo padre era un veterano della seconda guerra mondiale e ufficiale di polizia il cui alcolismo è diventato un punto fermo delle storie di Meat Loaf sulla sua infanzia. Il nome “Meat Loaf” apparentemente proveniva da un allenatore di football che era critico nei confronti del suo peso, ma rimase: la sua prima band, formata poco dopo il diploma di scuola superiore, si chiamava Meat Loaf Soul.

Sarebbe diventato un’icona della musica popolare globale, vendendo oltre 80 milioni di album in tutto il mondo e apparendo in più di 60 film e programmi TV. Meat Loaf ha subito una serie di interventi chirurgici alla schiena negli ultimi anni, che ha affermato in un recente post su Facebook di aver reso difficile l’esecuzione. A novembre, però, ha detto che sarebbe tornato presto in studio.

L’ultimo post di Meat Loaf

“Gli interventi chirurgici alla schiena hanno fatto male a tutto“, scrisse Meat Loaf all’epoca. “Prima degli interventi chirurgici alla schiena stavo ancora cercando di fare spettacoli, è stato allora che alcuni di voi hanno visto o sentito di me crollare sul palco e alla fine interrompere il tour nel Regno Unito. Non riuscivo a suonare le note alte a causa del mal di schiena. Non un lieve mal di schiena. Dolore che ti metterebbe in ginocchio”.

L’album Bat Out of Hell della star è uno degli album più venduti di tutti i tempi, e i numeri dei suoi successivi, Bat Out of Hell II: Back To Hell e Bat Out of Hell III: The Monster is Loose, combinano con l’originale per rappresentare oltre 65 milioni di unità vendute. Ha vinto un Grammy per la canzone “I’d Do Anything For Love” e la traccia “Paradise By the Dashboard Light” è diventata un punto fermo della cultura pop.

Offerta
Bat Out Of Hell 3
  • Bat
  • Meatloaf
  • Out
  • Audio CD – Audiobook
  • 10/23/2006 (Publication Date) - VIDB1 (Publisher)
Source
comicbook

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button