Letteratura e fumetti

Image Comics pubblica gratis online decine di numeri 1

I primi volumi di decine di fumetti sono disponibili online

La Image Comics ha rilasciato online decine di primi numeri gratis. La casa editrice americana ha reso disponibile sul suo sito una raccolta enorme: ben 133 collane a fumetti. Si tratta solo il primo numero, ma è sufficiente per ingolosire i fan e dare la possibilità a tutti di leggere i fumetti di uno dei più grandi editori statunitensi (dopo le ciclopiche Marvel e DC).

Image Comics su Twitter

La Image Comics ha dato l’annuncio sulla sua pagina Twitter, consigliando di contattare il proprio rivenditore di fumetti per mettere le mani sui numeri successivi. “Vi piace ciò che leggete?” Domanda la casa editrice stuzzicando i lettori. E in effetti di scelta ce n’è molta, anche se si tratta solo di primi numeri. Alcuni titoli sono Spawn, Savage Dragon, The Walking Dead e Witchblade.

La Image Comics è nata nel 1992 sulla spinta di Rob Leifeld, ex fumettista della Marvel. Desideroso di far ottenere più libertà artistica agli autori e intenzionato di creare un universo di supereroi indipendente da quello della Marvel, fonda la nuova etichetta. Il primo albo in assoluto ad uscire sotto l’etichetta Image è Youngblood, il 16 aprile 1992. Le primissime pubblicazioni comprendono Savage Dragon e Spawn, quest’ultima è l’unica serie che venga pubblicata ancora oggi.

I fumetti Image sono stati trasposti al cinema e in televisione. Il lungometraggio di Spawn è uscito nel 1997, I Kill Giants nel 2017. La serie tv tratta da fumetti Image che ha avuto più successo è stata sicuramente The Walking Dead, trasmessa dal canale AMC negli Stati Uniti mentre in Italia è stata distribuita dalla Fox, oltre allo spin-off Fear the Walking Dead. Happy! invece è una serie, ora disponibile su Netflix, che ha ottenuto un buon successo di pubblico nonostante la cancellazione dopo la seconda stagione.

Per chi non conoscesse i fumetti Image Comics è un’ottima occasione per familiarizzare con il catalogo. Buona lettura!

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button