Cultura e SocietàIntrattenimento

Il Signore delle Mosche: Guadagnino potrebbe dirigere l’adattamento cinematografico

Il regista di "Chiamami col tuo nome" sarebbe in trattativa per l’opera di Golding

Il progetto di Warner Bros. che prevedeva di trasformare Il signore delle mosche in un’avventura tutta al femminile è stato accantonato una volta per tutte. La nota casa di produzione cinematografica, che detiene i diritti del romanzo sin dal 2017, ha deciso in un secondo momento di rimanere fedele al testo che ha reso William Golding, premio Nobel per la letteratura nel 1983, uno scrittore immortale e celebre in tutto il mondo.

The Hollywood Reporter ha rivelato che Luca Guadagnino, classe 1971, sarebbe in trattativa per dirigere l’adattamento de Il signore delle mosche. Il regista, nominato agli Oscar e conosciuto soprattutto per Chiamami col tuo nome e Suspiria (2018), sarebbe pronto per tornare a lavorare assieme a Marco Morabito e alle tre sceneggiatrici Lindsey Beer, Nicole Perlman e Geneva Robertson-Dworet. Le voci secondo le quali le sceneggiatrici sarebbero già al lavoro sulla sceneggiatura del progetto sono state prontamente smentite.

La trama de Il signore delle mosche

Il romanzo narra la storia di alcuni bambini che a seguito di un disastro aereo si ritrovano su un’isola deserta. L’assenza totale di adulti, farà sì che i più grandi diventino il fulcro del gruppo. Come unici sopravvissuti, dovranno fare di tutto per mantenere la calma, cercare qualcosa da mangiare e sopravvivere. In principio la comunità riesce ad andare d’accordo e a organizzarsi seguendo alcune regole basilari. Quando però il tempo passa e le possibilità di sopravvivere calano drasticamente, emergono i primi comportamenti conflittuali. I litigi diventano sempre più frequenti tanto da portare in superficie gli istinti più animali.

Purtroppo è ancora troppo presto per parlare di cast e di date. Attualmente, il regista è al lavoro sulla miniserie “We are who we are” assieme a Paolo Giordano (La solitudine dei numeri primi, Divorare il cielo) e a Francesca Manieri. È quindi probabile che Guadagnino cominci a lavorare all’adattamento de Il signore delle mosche soltanto quando le riprese del futuro show HBO saranno terminate. Questo, accadrà a ottobre.

[amazon_link asins=’880467685X,8804663065′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’025ca33a-1349-405b-87ac-1a91aa618b3c’]

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button