Intrattenimento

Il ritorno di Spider-Man nel MCU è merito (anche) di Tom Holland

A quanto pare l'attore sarebbe intervenuto in persona per fare da paciere fra Sony Pictures e Disney.

Quando è arrivato l’annuncio che lo Spider-Man di Tom Holland avrebbe salutato il MCU a causa dell’interruzione delle trattative tra Sony e Disney, tantissimi fan dell’eroe in tutto il mondo sono piombati nella disperazione. Vedere il personaggio nel franchise era un sogno per molti appassionati e da subito si è iniziato a sperare in un cambio di rotta. Questo poi è arrivato lo scorso venerdì e a quanto pare c’è una persona in particolare da ringraziare: Tom Holland stesso.

Tom Holland ha salvato lo Spider-Man del MCU

Pochi minuti fa infatti il The Hollywood Reporter ha pubblicato una versione della vicenda vista dagli occhi dell’attore. Il suo impegno sarebbe iniziato poco dopo la sua toccante apparizione al D23 Expo per presentare Onward, dove i fan hanno subito inneggiato al nome di Spidey. Finito l’evento Holland avrebbe parlato con Tom Rothman, chairman della sezione film di Sony, perché ritornasse al tavolo delle trattative. È possibile Holland che abbia sfruttato anche la sua futura apparizione nella trasposizione di Uncharted per spingere il manager a tornare sui propri passi. Al contempo, ha contattato anche il CEO di The Walt Disney Company Bob Iger, chiedendogli di convincere lo studio a riaprire la discussione.

Stando a quanto riportato nello stesso articolo, sarebbe stata Disney ad aver fatto ufficialmente saltare l’accordo. Inizialmente la proposta della Casa di Topolino era di dividere equamente costi e guadagni dei futuri film su Spider-Man. Successivamente poi è scesa lo scorso gennaio a chiedere una quota del 25% in cambio di un’equivalente contributo ai costi. Arrivati a giugno senza una risposta, gli executive di Disney hanno deciso di concludere il discorso, sebbene l’annuncio ufficiale sia arrivato solo due mesi dopo.

Tom Holland ha sottolineato in ogni modo quanto i fan amassero questa versione dell’eroe e la sua presenza nell’universo Marvel. Questo sembra aver spinto (o comunque è stato uno dei fattori) i vari manager a riconsiderare la situazione e trovare un accordo finale.

Ovviamente, non essendo informazioni ufficiali (sebbene provenienti da una fonte più che solida), tutto ciò va preso con il giusto peso. È bello però pensare che a ‘salvare’ Spider-Man sia stato… Spider-Man stesso, ovvero Tom Holland.

[amazon_link asins=’B07V7KXMK5,B07FKCQXX4,B07RZ8D1SN’ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d10e0df5-1b46-4bbd-afc5-b9bccfc1255a’]
Via
CBR

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button