Cinema e Serie TV

Il Cavaliere Oscuro accolto nel National Film Registry

Un riconoscimento di prestigio per il film diretto da Cristhoper Nolan

La Library of Congress ha annunciato che The Dark Knight è uno dei 25 film scelti per l’inclusione nel National Film Registry. Il film Batman fa parte di una classe che include il musical del 1978 Grease, la commedia del 1980 The Blues Brothers, oltre al successo d’animazione del 2001 Shrek. Il cavaliere oscuro ha ricevuto un forte sostegno nel voto pubblico, secondo l’annuncio della Bibliotecaria del Congresso Carla Hayden. “Questo non è solo un grande onore per tutti noi che abbiamo lavorato a Il cavaliere oscuro, ma è anche un tributo a tutti i fantastici artisti e scrittori che hanno lavorato alla grande mitologia di Batman nel corso dei decenni“, ha detto Christopher Nolan, regista di The Dark Knight.

Un prestigioso traguardo per il film diretto da Cristhoper Nolan

I film sono selezionati in base “alla loro importanza culturale, storica o estetica per il patrimonio cinematografico della nazione”. I titoli del 2020 includono blockbuster, musical, film muti, documentari e storie diverse trasferite dai libri allo schermo. Portano il numero di film selezionati per la conservazione nel registro a 800, una frazione degli 1,3 milioni di film nelle collezioni della Biblioteca. L’annuncio rileva inoltre che la selezione di quest’anno include un numero record di film di registe donne e registe di colore. Le donne ne hanno diretto nove e le persone di colore sette.

“Il National Film Registry è un importante registro della storia, della cultura e della creatività americane, catturato attraverso una delle più grandi forme d’arte americane, la nostra esperienza cinematografica“, ha dichiarato Carla Hayden. Per poi aggiungere “Con l’inclusione di registi diversi, non stiamo cercando di stabilire record, ma piuttosto di mettere le cose in chiaro facendo luce sui contributi sorprendenti che le donne e le persone di colore hanno dato al cinema americano”. Secondo la descrizione de Il cavaliere oscuro della Library of Congress, “l’evocativo lavoro di Christopher Nolan del 2008 ha reinventato il già vasto mito di Batman grazie in gran parte alle sue due intense, ora leggendarie, interpretazioni principali”. Ovvero: “Christian Bale nel ruolo del personaggio titolare”. E: “Heath Ledger, in una straordinaria interpretazione vincitrice dell’Oscar”.

La lista dei film

Di seguito la lista completa dei venticinque film che verranno conservati. Suspense (1913), Kid Auto Races at Venice (1914), Bread (1918), The Battle of the Century(1927), With Cara and Camera Around the World (1929), Cabin in the Sky (1943), Outrage (1950), The Man with the Golden Arm (1955), Lilies of the Field (1963), A Clockwork Orange (1971), Sweet Sweetback’s Baadasssss Song (1971), Wattstax (1973), Grease (1978), The Blues Brothers (1980), Losing Ground (1982), Illusions (1982), The Joy Luck Club (1993), The Devil Never Sleeps (1994), Buena Vista Social Club (1999), The Ground (1993-2001), Shrek (2001), Mauna Kea: Temple Under Siege (2006), The Hurt Locker (2008), The Dark Knight (2008), Freedom Riders (2010).

Il cavaliere oscuro - La trilogia
  • Warner Bros
  • Warner Bros
  • Warner Bros
  • Bale, Ledger, Neeson, Oldman, Hardy, Gordon-Levitt, Hathaway, Caine, Modine, Freeman (Actor)
  • Audience Rating: Non valutato

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button