Intrattenimento

I Simpson: Apu resterà anche sotto Disney e potrebbe arrivare uno spin-off

Durante il D23 Expo gli autori della serie animata hanno parlato del futuro dei personaggi di Springfield

Cosa succederà ai Simpson ora che sono diventati parte della ‘grande famiglia’ di The Walt Disney Company? Solo il tempo potrà dircelo, ma apparentemente il futuro offre grandi possibilità. Ne hanno parlato alcuni degli autori dello show questo week-end durante il D23 Expo, rivelando che hanno tanti progetti per il futuro. Sono anche intervenuti sulla questione legata al personaggio di Apu, confermando che rimarrà ne I Simpson anche sotto la nuova direzione.

I Simpson, Apu non se ne andrà

Recentemente infatti il documentario The Problem with Apu aveva scoperchiato diverse critiche relative a questo personaggio de I Simpson. Nel film il comico Hari Kondabolu andava ad analizzare l’influenza che questo personaggio ha avuto nella vita di tante persone di origine indiana, in particolare negli Stati Uniti. La sua caratterizzazione altamente stereotipata non ha aiutato la rappresentazione di questa minoranza, tropo spesso ricollegata solamente alla figura di Apu.

A causa delle controversie sollevate da questa vicenda, sembrava possibile che il commesso del Jet Market potesse dire addio a Springfield. Tuttavia i creatori dello show hanno scelto di mantenerlo all’interno del cast e la situazione non cambierà ora. È stato Matt Groening stesso a confermarlo, rispondendo così a un fan che chiedeva se il personaggio avrebbe continuato le sue avventure: “Sì. Amiamo Apu. Siamo fieri di Apu“.

E poi, cosa succederà alla famiglia Simpson? Beh, sembra che i progetti in cantiere siano molti e che la libertà creativa sia ampia. Oltre al secondo film, da lungo tempo in discussione, sembra che sia emersa anche l’idea di una serie spin-off su un singolo personaggio.

Penso che Disney supporterebbe qualsiasi cosa che volessimo fare, magari una serie limitata fuori di testa su un personaggio secondario o un film con cui sorprendervi. Sono stati davvero disponibili a livello creativo e questo ci permetterà di avere tante nuove strade per realizzare lo show, oltre al format tradizionale“.

[amazon_link asins=’B000RHMDNS,B000PYIK3A,B00UM28N3C’ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4266e0f7-fa02-4710-8250-1b6ec49b9920′]

Via
Variety

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button