News

I 6 traumi cinematografici della nostra infanzia Nerd

Mettiamo subito le cose in chiaro, non tratteremo le scene "traumatiche" di base capaci di bloccare la crescita a qualsiasi tipo di bambino ma prenderemo come cavia un piccolo Nerd, quindi non vedrete la mamma di Bambi o il padre di Simba in questa classifica ne tanto meno IT di Stephen King. Vedrete invece le scene che, traumatizzerebbero comunque tutti quanti, ma più nel dettaglio la sensibilità di un piccolo Nerd, anche per questo abbiamo scelto solo pellicole pre-anni 90. Siete pronti? Se volete traumi anni 90 cliccate qui invece.

{Lo smembramento di C-3PO} La pellicola è "L'impero Colpisce Ancora" e tra questo e la famosa "rivelazione sulla paternità Skywalker" abbiamo scelto la distruzione del droide perchè è molto più inaspettata e improvvisa, mentre la frase "Io Sono tuo Padre" è incorniciata da un momento epico in crescendo il povero androide protocollare si ritrova distrutto da un momento all'altro e noi lo vediamo anche in pezzi! Fortuna che c'è Chewbacca!

{Il Grande Gufo} Ricordate Brisby e il Segreto di NIMH? Scommettiamo che oltre al terrificante gatto il personaggio che più vi ha terrorizzato è stato il Grande Gufo e le sue dannate falene. Il Segreto di NIMH è una perla che ogni ragazzino, con gli interessi un po' più ricercati della media, ha sicuramente visto. Povera signora Brisby!

{L'Occulto Super Sovrano dell'Universo nella tavola calda} Howard e il Destino del Mondo è un film presentato da George Lucas ispirato a un personaggio Marvel, cosa potrebbe andare storto? Quando lo scienziato posseduto dal gigantesco alieno comincia a emettere fulmini, parlare come un baritono e vomitare tentacoli qualcosa si che comincia a non quadrare, almeno per un ragazzino! Lo avevate rimosso vero?

{La morte della scarpetta innocente} Credevate che niente avrebbe potuto uccidere un Cartoon? Per molti l'infanzia si è conclusa con questa scena, abbiamo scelto la sequenza della salamoia invece di quella finale "avevo questa vocetta, ricordi?" Perchè, secondo noi, un piccolo Nerd teneva al fatto che, per quanto folli fossero, i cartoon sarebbero esistiti per sempre e un vero trauma è dato dal dispiacere non dalla paura.

{I Ruotanti} Ritornare a OZ non è mai stato tanto terrificante, nel sequel Disney del 1985 niente faceva tanto paura come i Ruotanti, uomini dal ghigno perenne con braccia e gambe lunghissime munite di ruote, troppo deformi per essere attori, dovevano essere veri!

{Artax e le paludi della tristezza} Simbolo della capacità massima di malinconia che un bambino può contenere. Questa scena ha influenzato qualsiasi tipo di giovinetto e non solo quelli dagli interessi Nerd ma, secondo noi, in particolare i bambini vicini alla nostra cultura saranno rimasti più facilmente colpiti da questa scena della Storia Infinita, in particolari i piccoli lettori. Ci commuoviamo ancora!
{La morte della madre di Piedino} Questo momento traumatico è in regalo, non superiore a Artax ma sicuramente in grado di ferire un piccolo Nerd. Chi di noi, da scricciolo, non ha amato i dinosauri? Vederne uno morire, una madre poi, non deve aver fatto piacere.

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. Ma come? Manca la più commovente di tutte, la morte di Draco di Dragon Heart con conseguente estinzione della razza dei draghi! Non solo è toccante la morte di Draco in se ma se non fosse abbastanza con essa vengono infranti per sempre tutti i sogni fanciulleschi di cavalcare un drago.
    Io a ventanni per effetto incondizionato mi commuovo ancora solo a sentire l’ost “To the stars” che accompagnava questa scena :c

  2. Umberto: troppo recente… anche noi stiamo ancora piangendo ma abbiamo preferito trattare film pre anni 90.

  3. Il primo Robocop é del 1987…come non citare quindi la scena della morte (o massacro) dell’Agente Murphy? Questa si potrebbe definire tranquillamente una scena che ha traumatizzato la mia infanzia…

  4. quando la scarpetta si scioglie cade sempre una lacrima :'(
    penso che il carisma del grande gufo sia ineguagliabile

  5. Siccome è pre anni 90 ok…altrimenti avrei fatto notare che mancava il trauma più trauma di tutti. La più commovente delle scene dei film d’animazione, che ha fatto e fa ancora piangere bambini ragazzi e adulti e non esagero: il sacrificio del Gigante di Ferro!

  6. Scusate ma più inquietante dei ruotanti c’è la principessa Moby senza testa che grida DOROTHY GALE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button