Intrattenimento

Hugh Laurie al lavoro su un progetto legato ad Agatha Christie per BBC

L'attore di Dr. House si prepara ad un nuovo progetto

Hugh Laurie si prepara ad un nuovo ruolo, sarà infatti autore di una serie TV basata su un romanzo di Agatha Christie. Il portale Variety ha lanciato l’interessante indiscrezione parlando di uno script tratto da un libro dalla regina del giallo sviluppato da Laurie. Del progetto non si conosce ancora molto se non che dietro a tutto ciò c’è la BBC e la società di produzione Mammoth Screen, specializzata in adattamenti dei racconti della signora del brivido. Ricordiamo che Mammoth ha già realizzato le mini-serie The A.B.C. Murders e Le due verità, con Bill Nighy ed Anthony Boyle nel cast.

Prossimamente ci sarà invece The Pale Horse, dal romanzo del 1961 Un cavallo per la strega, adattato da Sarah Phelps e interpretato da Rufus Sewell, Sean Pertwee e Kaya Scodelario. La serie con Hugh Laurie, nella quale non sappiamo ancora se l’attore reciterà, è molto attesa perché l’ex Dr. House fu protagonista di una parodia di Poirot diventata col tempo un vero cult. Ricordiamo che James Hugh Calum Laurie è un attore, musicista, comico, regista e scrittore inglese, noto soprattutto per il ruolo del dottor Gregory House, protagonista della serie Dr. House – Medical Division. In Gran Bretagna ottenne i primi successi come membro del duo comico “Fry and Laurie” (formato con Stephen Fry), e successivamente per la sua partecipazione alla serie della BBC The Black Adder (nella quale ha interpretato George), con protagonista Rowan Atkinson.

Hugh Laurie ha vinto, rispettivamente nel 2006 e nel 2007, il Golden Globe per il miglior attore in una serie drammatica per Dr. House – Medical Division e nel 2017 il Golden Globe per il miglior attore non protagonista in una serie, miniserie o film tv per The Night Manager.

Source
https://variety.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button