FeaturedGiappone

Holly & Benji: in Cile spunta una causa per una scena controversa

Il giudice, dopo aver studiato il caso, decide di annullare la multa

Un tribunale cileno di Santiago ha stabilito martedì che il popolare anime giapponese a tema calcistico “Capitan Tsubasa, conosciuto in Italia come Holly & Benji, trasmesso dall’emittente nazionale cilena TVN, non include una rappresentazione della violenza contro le donne. La sentenza ha fatto seguito a una controversia promossa da TVN, multata da un organismo di verifica nel febbraio 2020 per una scena della serie. L’organismo di proiezione ha sostenuto che la scena in cui Jun Misugi, Julian Ross, un rivale del personaggio principale Tsubasa Ozora, Oliver Hutton, ha schiaffeggiato la guancia di una donna manager, Amy Aoba, era una rappresentazione della violenza contro le donne. La multa per TVN è stata di 5,11 milioni di pesos (circa 7mila dollari di multa).

La scena incriminata

Nella scena trasmessa da TVN nel luglio 2019, Misugi ha schiaffeggiato la ragazza quando ha scoperto che aveva rivelato la sua malattia cardiaca cronica a Tsubasa. Chiedendo a quest’ultimo di perdere la partita apposta. TVN ha portato la controversia in tribunale, sostenendo che la decisione dell’organismo di verifica era ingiusta e che l’ammenda doveva essere annullata.

Il tribunale ha respinto la multa. Secondo la sentenza: “Uno dei protagonisti soffre di un problema cardiaco che vuole mantenere segreto e una ragazza che lui considera amica lo rivela al suo rivale”. Quindi: “Così lui schiaffeggia la ragazza in una frazione di tempo minore di un minuto”. Per poi aggiungere: “Perché pensava che lei non avesse diritto di raccontare il suo segreto, in quanto avrebbe tolto al suo rivale il desiderio di competere”. Infine: “Così facendo ha indicato alla ragazza la sua volontà di non vederla più intervenire nella questione”. Holly e Benji – Due fuoriclasse è il nome dell’anime televisivo tratto dal manga Capitan Tsubasa.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button