Cinema e Serie TVNews

HBO Max lancia una versione scontata con pubblicità

Iniziativa molto interessante quella del servizio streaming all'interno di un mercato in pieno fermento

HBO Max lancerà, nella prima settimana di giugno, a 9,99 dollari al mese (5 dollari in meno rispetto alla versione senza pubblicità lanciata un anno fa), la versione con la pubblicità. Il servizio, che non c’è in Italia, apre una nuova frontiera davvero interessante. Il mercato dello streaming è in pieno fermento e questa iniziativa potrebbe essere una possibilità anche per altre piattaforme in futuro.

L’annuncio di HBO Max è arrivato alla fine della presentazione virtuale di WarnerMedia agli inserzionisti. Il CEO di WarnerMedia Jason Kilar ha affermato che l’opzione AVOD “sovralimenterebbe” il servizio. Il prezzo per il livello meno costoso era stato ampiamente previsto e la società aveva già annunciato che giugno sarebbe stato il mese di lancio, senza specificare una data. Il lancio supportato dalla pubblicità arriva quando il servizio inizia a essere implementato a livello globale. A fine anno prevede di raggungere dozzine di territori in America Latina e altrove.

Jean-Paul Colaco parla della nuova iniziativa di HBO Max

Durante la fase iniziale, il responsabile delle vendite di annunci Jean-Paul “JP” Colaco ha affermato che il servizio avrebbe “il carico di annunci più leggero nel settore dello streaming, insieme ai contenuti più premium”. L’azienda ha ottenuto impegni dalla “maggior parte delle principali agenzie e marchi, in una vasta gamma di categorie”, ha aggiunto. In un investor day ospitato dalla società madre di WarnerMedia AT&T a marzo, Kilar ha rivelato che la società aveva prenotato 80 milioni di entrate pubblicitarie per il livello HBO Max AVOD.

A 15 dollari al mese per la versione senza pubblicità, HBO Max è nella fascia alta del mercato dello streaming ed è visto come un fattore limitante. Gli abbonati paganti alla tradizionale HBO possono ottenere Max senza costi aggiuntivi e AT&T lo ha incluso e scontato nei suoi pacchetti wireless e pay-TV. Alla fine del primo trimestre, HBO Max e HBO avevano 44,2 milioni di abbonati. Numeri che hanno anticipato le proiezioni interne per i livelli del 2025.

Cosa ne pensate dell’iniziativa di HBO Max?

Source
deadline

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button