Cinema e Serie TVFeaturedLetteratura e fumetti

7 idee per una serie TV ambientata nel mondo di Harry Potter

Avanziamo anche noi le nostre proposte a HBO Max...

Nella serata di ieri è arrivata una voce che ha scosso tutti gli appassionati del mago inglese più famoso al mondo. Stiamo parlando dei rumor che vogliono HBO Max impegnata nelle primissime fasi dello sviluppo di una serie TV ambientata nel mondo di Harry Potter. Lo stadio è talmente iniziale che, a quanto pare, non c’è ancora un’idea definitiva sul tema dello show. E allora, perché non mettere anche le nostre proposte sul tavolo?

Harry Potter, cosa sappiamo della serie TV?

harry ron e hermione nel primo filmPrima di tuffarci nella lista, facciamo un piccolo riassunto di qual è la situazione attuale. Stando ad alcuni rumor, Warner Bros. e la sua piattaforma di streaming HBO Max sarebbero alla ricerca di un possibile progetto televisivo legato al Wizarding World. Non è detto quindi che si tratti di una vera e propria serie TV su Harry Potter ed è tendenzialmente da escludere l’ipotesi di un nuovo adattamento dei libri.

Altrettanto importante è sottolineare che, sempre secondo la fonte citata, lo sviluppo non sarebbe ancora effettivamente iniziato. Allo stato attuale lo studio sta ancora incontrando autori per ascoltare possibili proposte e solo dopo effettivamente dare il via alla produzione. È probabilmente per questo motivo che HBO Max e Warner Bros. hanno dichiarato che: “Non ci sono serie TV di Harry Potter in sviluppo“.

Insomma, siamo proprio nel momento ideale per avanzare le nostre proposte per questo ipotetico progetto. E anche qualora le voci dovessero essere effettivamente infondate, immaginare un possibile futuro televisivo per la saga di Harry Potter, spaziando tra le idee più serie e tradizionali e quelle più curiose (che però potrebbero funzionare nel nuovo mondo offerto dallo streaming), resta un gioco stimolante e divertente.

Per questo motivo quindi abbiamo raccolto sette idee per una possibile serie TV nel mondo di Harry Potter, a cui fin da ora vi invitiamo ad aggiungere le vostre. Chissà che qualche dirigente di HBO Max non passi di qui e le trovi interessanti…

I Malandrini

mappa del malandrinoSono anni che il fandom chiede un approfondimento sulla storia dei Malandrini, ovvero Sirius Black, Remus Lupin, Peter Minus e James Potter, padre di Harry. Ragionando su un ipotetico nuovo sviluppo della saga, che sia letterario, cinematografico o, appunto, televisivo, l’idea di un progetto che racconti le avventure scolastiche di questo gruppo (e magari le origini della loro celebre Mappa) deve necessariamente essere messa sul piatto. E forse una serie TV sarebbe davvero il formato migliore: pensate anche solo a che titoli di testa splendidi si potrebbero creare!

Law & Order – Auror Division

harry potter magari protagonista di una serie tvUna serie TV nel Wizarding World non deve per forza avere Harry Potter come protagonista, l’abbiamo detto. Tuttavia potrebbe essere interessante rivedere questo personaggio dopo gli eventi della saga cinematografica. Lasciamo però da parte un eventuale adattamento di Harry Potter e la maledizione dell’erede (non particolarmente apprezzato dai fan) e andiamo alla ricerca di una storia nuova. Si potrebbe quindi andare a esplorare gli anni in cui l’eroe ha lavorato come Auror, i difensori del mondo magico dalle Arti Oscure. Certo, richiamare Daniel Radcliffe nel suo ruolo iconico potrebbe non essere semplice, ma il mondo dello streaming ha già mostrato di avere la forza (anche economica) per portare le stelle del cinema sul piccolo schermo.

Tanto tempo fa in una ̶g̶a̶l̶a̶s̶s̶i̶a̶ scuola lontana lontana….

le case di ilvermornyTorniamo indietro nel tempo (senza usare una Giratempo però) ben prima di Harry Potter e anche di Newt Scamandro della serie Animali Fantastici e andiamo a scoprire la storia di un altro quartetto celebre del Wizarding World. Stiamo parlando chiaramente dei fondatori di Hogwarts, la scuola di magia intorno a cui ruota gran parte della saga. Approfondire la nascita di questo luogo iconico e magari il conflitto tra Salazar Serpeverde e i suoi colleghi potrebbe essere molto affascinante. Un’alternativa nel lontano passato potrebbe essere anche il racconto delle prime edizioni del Torneo Tremaghi, che ci porterebbe in un’altra epoca ancora del mondo della magia…

McGranitt

minerva mcgranitt interpretata da maggie smithCi sono innumerevoli personaggi affascinanti nella saga di Harry Potter a cui dedicare uno spin-off. Alcuni forse sono già stati troppo approfonditi per un progetto del genere (come Silente o Piton), altri invece sono troppo sconosciuti per il pubblico mainstream (come Alastor ‘Malocchio’ Moody o Bill Weasley). Giusto in mezzo si trova Minerva McGranitt, una delle più amate professoresse di Hogwarts. Ripercorrere la sua storia travagliata potrebbe appassionare moltissimi fan. E chissà, magari anche risolvere le perplessità nate tra i fan in seguito alla sua apparizione in Animali fantastici: I crimini di Grindelwald.

Il Quidditch attraverso i secoli

harry potter cattura boccino quidditchA proposito di Animali fantastici, insieme al libro di Newt Scamandro J.K. Rowling pubblicò anche Il Quidditch attraverso i secoli, un excursus storico sullo sport più amato dai maghi. Sfruttando la varietà di formati originali permessa dallo streaming, si potrebbe creare uno show mockumentary che racconti i momenti più memorabili di questa disciplina. Oppure, più semplicemente, creare una serie sportiva ambientata nel mondo del Quidditch, seguendo le avventure di una squadra attraverso tutto il campionato. Una sorta di The Mighty Ducks, ma con le scope al posto delle mazze da hockey, insomma!

Le fiabe di Beda il Bardo

scena harry potter 7 doni della morte tre fratelli
Lo stile visto nel film potrebbe stancare alla lunga, ma sarebbe di sicuro effetto

Altro libro dentro il libro che l’autrice di Harry Potter ha portato nel nostro mondo per beneficenza, Le fiabe di Beda il Bardo potrebbe diventare una splendida serie animata. Uno show antologico, che in ogni episodio racconti una delle storie presenti nel volume, per poi aggiungerne di altre inedite, magari con Luna Lovegood come narratrice. Certo, non può essere LA serie TV di Harry Potter di HBO Max, ma come prodotto parallelo sarebbe perfetta.

 Tutta un’altra storia (e location)

le case di ilvermornyAl di là dell’apprezzamento altalenante, uno degli aspetti sicuramente apprezzabili della serie di Animali fantastici è che sta portando alla scoperta di nuovi luoghi del Wizarding World, oltre i confini dell’Inghilterra. Allora perché non seguire questa strada e andare oltre, creando una nuova storia, senza troppe connessioni con le vicende di Hogwarts, che ci porti nella scuola francese di Beauxbatons o in quella americana di Ilvermorny? Sarebbe un’occasione per scoprire un gruppo di eroi completamente nuovo e vedere un ulteriore scorcio di questo universo narrativo.

Come prendersi cura della propria creatura magica con Rubeus Hagrid

rubeus hagrid e fierobecco
“Ciao, sono Rubeus Hagrid e oggi vi porterò alla scoperta degli ippogrifi!”

Chiudiamo con una proposta bizzarra, ma adatta alla grande varietà di possibilità che offre lo streaming. Una parodia dei documentari naturalistici (e d’avventura) con protagonista il custode delle chiavi e dei luoghi di Hogwarts. In ogni puntata, idealmente di una decina di minuti, si andrà alla scoperta di una nuova creatura pericolosissima, che il Mezzogigante saprà affrontare con i suoi amorevoli metodi. Uno show diverso, ma che può funzionare bene in un eventuale mix sulla piattaforma. E aggiungiamo un’alternativa bonus: In cucina con Kowalski, direttamente da Animali fantastici.

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button