News

Gli 11 personaggi più sfruttati del 2016

Mancano poche ore a Capodanno e come l'anno scorso, l'anno scorso scorso e come l'anno prima, (e l'anno prima ancora) noi di ON vogliamo salutare il vecchio 2016 ricordando quelli che sono stati i personaggi (fittizi e non) più sfruttati dell'anno secondo noi, tra Meme, speculazioni, voci della rete, yaoi, fan art e tutto quello che il nostro fantastico mondo ci può offrire. 
E con la classica formula vi diciamo che: questo anno è stato per noi della redazione un susseguirsi di traguardi, insegnamenti e soddisfazioni e non possiamo fare altro che ringraziare voi! Un Nerd deve stare attento e non lasciarsi sfuggire niente. Intanto vi auguriamo felice anno nuovo, ci vediamo dall'altra parte!
{Posizione 11 - La Morte} Per molti protagonista di questo 2016 visto la moria di personalità e il contemporaneo e costante sviluppo dei social, ma in realtà non si tratta (purtroppo) di un anno particolarmente incisivo rispetto ai precedenti. In ogni caso visto i duri colpi che ci ha sferrato non ci siamo sentiti di toglierla dalla lista.
{Posizione 10 – La Bottiglia} La Bottle Challenge, che vi piaccia o no, è stata una delle sfide che più ha influenzato gli Youtuber di quest'anno. Semplice e sbrigativa, e questa sua semplicità ha decretato il fatto che fosse perpetrata continuamente fino allo sfinimento. Sigh.

{Posizione 9 – Brexit} Sembrava la fine del mondo, ne hanno parlato tutti e altri ne stanno ancora parlando. I suoi sviluppi non sono ancora chiarissimi (visto che si trattava solo di un referendum conoscitivo), sta di fatto che è stata una delle protagoniste dell'anno.

{Posizione 8 – Leonardo di Caprio} È stato uno dei protagonisti della cerimonia (e del nostro articolo) dell'anno scorso proprio perchè non ha vinto l'Oscar, ma il 2016 è stato il suo anno, The Revenant finalmente gli è valso la statuetta e Internet è esploso!

{Posizione 7 – Pineapple Apple Pen} Una delle nenie più ripetitive e sentite dell'anno. Anche chi ha cercato di evitarla accuratamente è rimasto colpito dalle sue sonorità o almeno una sua parodia indiretta.

{Posizione 6 – Pidgey} Pokèmon-Go ha quasi distrutto il mondo, i benpensanti lo hanno condannato, ma ha comunque fatto breccia nel cuore di molti. Quei molti si sono ritrovati ricoperti di Rattata, ma soprattutto di Pidgey.

{Posizione 5 – Harambe} Il gigantesco Gorilla che "si stava prendendo cura" del bimbo di tre anni caduto per sbaglio nella sua gabbia, Harambe è diventato un martire dopo un colpo di fucile da cecchino, martire per gli animalisti meno seri che sostenevano che non avrebbe mai fatto male al bambino e quindi, subito dopo, anche un meme tra i più prolifici dell'anno. Gli animalisti seri, invece, continuano a combattere perchè gli zoo non esistano, semplicemente.

{Posizione 4 – Trump} Non serve dire molto altro. A sorpresa è diventato presidente degli Stati Uniti, fra polemiche e dichiarazioni senza senso, ora sta ritrattando tante follie urlate durante la campagna. Solo il tempo farà luce sulla sua condotta.

{Posizione 3 – Tracer} Overwatch, di casa Blizzard, ha sbaragliato ogni contendente nel cuore degli appassionati diventando gioco dell'anno e la sua mascotte ufficiale, la soave  Tracer, ha trascinato con il suo design accattivante Overwatch fino al podio, tra polemiche su sederi troppo sporgenti e gusti sessuali che pochi si sarebbero aspettati.

{Posizione 2 – Hodor} Ormai è fissa nella nostra classifica la presenza di un personaggio di Game of Thrones, una delle serie più apprezzate e "discusse" di sempre, quest'anno il gigante buono Hodor è stata la personalità condivisa e parodiata nei social, Hodor! Hodor!
{Posizione 1 – Harley Quinn} Avevamo puntato su Joker l'anno scorso, ma visto che Mr. J. si è visto davvero poco in Suicide Squad, è stata Harley a raggiungere lo status di "Moda", vedere cosplayer di 12 anni travestite da Harley crediamo che basti per conferirle il primato di personaggio più sfruttato dell'anno.

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button