Intrattenimento

Giovani Vendicatori: non più un film ma una serie su Disney+?

Nuove informazioni sul progetto dei Marvel Studios che riguarda il giovane team di eroi

A inizio anno alcune voci parlavano dell’inserimento dei Giovani Vendicatori all’interno del MCU con un film tutto dedicato a loro. Nuove indiscrezioni suggeriscono invece che i Marvel Studios stiano optando per una serie TV da inserire nel già ricco catalogo di Disney+.

 

Secondo quanto riportato da Full Circle Cinema infatti, Disney+ starebbe sviluppando un progetto proprio sui Giovani Vendicatori, non è chiaro quindi se il film sia stato messo da parte o, anche se poco probabile, si tratti di due trasposizioni differenti.

 

Nel frattempo, alcune speculazioni sui protagonisti della serie/film stanno circolando, in particolare riguardano Hailee Steinfield (Bumblebee) nel possibile ruolo di Kate Bishop. Oltre a lei anche Emma Fuhrmann, la Cassie Lang cresciuta che abbiamo visto in Avengers:Endgame, è fra i papabili eroi presenti nella nuova squadra di vendicatori. Nei fumetti Cassie segue le orme del padre (Scott Lang aka Ant-Man) e diventa una supereroina, Stature.

Nelle prime indiscrezioni riguardanti il film, il gruppo di eroi includeva anche Hulkling (Teddy Altman), Iron Lad (Nathaniel Richards), Patriot (Eli Bradley) e Wiccan (William Kaplan). La presenza di quest’ultimo, “figlio” di Scarlett Witch, fa pensare ad un collegamento fra la possibile serie sui Giovani Vendicatori e quella già confermata e in uscita nel 2020 dedicata proprio a Scarlett Witch e Visione, WandaVision.

 

 

Per ora non ci sono altre informazioni, ma voi cosa ne pensate? Preferireste un film o una serie TV dedicata al giovane gruppo di supereroi?

Eleonora Finassi

Eterna indecisa, timida, testarda. Amante di cinema, libri, serie TV e di tutto quello che può allontanarmi dalla vita quotidiana, anche se per breve tempo. Non nutro un semplice interesse per qualcosa, o ne sono ossessionata o niente, non esiste via di mezzo. Sto cercando il mio posto nel mondo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button