Cinema e Serie TVNewsTelevisione

George R.R. Martin firma un nuovo accordo con HBO

Nuovi contenuti in cantiere per tutti i fan di Game of Thrones

Novità per i fan del Trono di Spade. La HBO e George RR Martin hanno infatti siglato un nuovo accordo che dà inizio a una nuova collaborazione tra l’autore e l’emittente televisiva. Vediamo a cosa porterà questa nuova alleanza.

Cosa farà George R.R. Martin insieme a HBO?

A quanto pare, a HBO non bastavano i numerosi progetti già in via di sviluppo per l’universo di Game of Thrones. L’emittente televisiva ha infatti firmato con l’autore George RR Martin quello che l’Hollywood Reporter ha definito “a massive overall deal” (“un accordo complessivamente massiccio”). Qual è il compito dello scrittore? Martin si occuperà di sviluppare nuovi progetti per HBO Max. Oltre a progetti originali e agli spin-off della serie di Game of Thrones, l’autore sta lavorando ad alcuni adattamenti. Il primo è Who Fears Death, tratto dal romanzo del 2011 di Nnedi Okorafor. Il secondo è un adattamento del romanzo fantasy Strada Senza Fine, scritto da Roger Zelazny nel 1979.

Come abbiamo accennato poco fa, anche prima del nuovo accordo con George RR Martin HBO stava lavorando ad alcuni progetti per ampliare il mondo di Game of Thrones con nuovi contenuti. Ad esempio House of the Dragon, un prequel della serie incentrato sulla Casa Targaryen e ambientato qualche secolo prima. Un altro esempio è Ten Thousand Ships, che narra le vicende della regina guerriera Nymeria, vissuta circa mille anni prima dei fatti narrati nella serie. Abbiamo poi Nine Voyages, che segue Lord Corlys Velaryon. Infine, uno spin-off basato sul racconto Il cavaliere errante (parte della raccolta intitolata Il cavaliere dei Sette Regni).

Gli altri progetti di Martin

Ma non è tutto. Il nuovo accordo con la HBO si limita ai progetti futuri di Martin e ai suoi titoli che non sono già parte di altre collaborazioni. Infatti, l’autore era già impegnato con altre emittenti. Di recente è stato annunciato che la serie basata su Wild Cards, a cui stava lavorando Hulu, è ora passata al servizio streaming Peacock di NBCUniversal. Anche un adattamento di In The Lost Lands è in fase di realizzazione, sotto la supervisione del regista Paul W.S. Anderson. Gore Verbinski, invece, sta girando per Netflix Sandkings.

E i libri?

Ma anche con tutti questi lavori in programma per la televisione, Martin non abbandona il suo ruolo di scrittore di romanzi. I fan di Game of Thrones stanno aspettando con impazienza il sesto volume della serie delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, The Winds of Winter. A questo proposito, a febbraio l’autore ha aggiornato i lettori con un post. “Ho scritto centinaia e centinaia di pagine di The Winds of Winter nel 2020“, ha detto. “È stata l’annata migliore per questo libro da quando ho cominciato a scriverlo. Perché? Questo non lo so. Sarà stato l’isolamento. Oppure semplicemente è stato un periodo fortunato. Devo continuare su questa linea, però. Devo ancora scrivere centinaia di pagine per concludere in modo soddisfacente il romanzo. Ed è questo che farò nel 2021. O almeno spero.

Martin quindi ha in programma di concludere il romanzo nel 2021. Ha anche aggiunto che ha “un altro fantastiliardo di cose da fare”. Di certo il nuovo accordo con la HBO ne fa parte. Pensate che riuscirà a star dietro a tutto?

Via
ComicBook
Source
Hollywood Reporter

Beatrice Penna

La principale informazione che riesco a fornire su di me è che non so scrivere le bio. Se avete bisogno di me, mi trovate sotto una coperta a guardare anime. Se faccio capolino da sotto la coperta, è perché mi serve un po' di luce per leggere un manga.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button