Cinema e Serie TV

In arrivo anche un film su Space Mountain

Si tratta dell'attrazione Disneyland con la prima corsa inaugurata nel 1975

La prossima attrazione di Disneyland a sbarcare sul grande schermo sarà Space Mountain. Lo sceneggiatore sarà Joby Harold, autore dello script di film come Awake – Anestesia cosciente, King Arthur: Il potere della spada. Harold inoltre sarà il produttore assieme alla moglie Tory Tunnell con la loro casa di produzione Safehouse Pictures. Tra i produttori troviamo anche la Rideback, la società guidata da Dan Lin e Jonathan Eirich, che viene dal successo di Aladdin. Space Mountain è un’attrazione a tema spaziale arrivata a Walt Disney World Resort. Esattamente in Florida, nel 1975 e poi in California nel 1977. Il progetto, adesso in fase di pre-produzione, punta al grande schermo, perciò non è previsto per Disney+.

La prima corsa nel 1975

I dettagli della trama sono scarsi. Durante la classica corsa inaugurata prima a Walt Disney World nel 1975 e poi a Disneyland nel 1977, i motociclisti vengono catapultati in un emozionante viaggio attraverso lo spazio che è principalmente nell’oscurità. Nella versione Disneyland della corsa, Space Mountain si svolge al suono di un’iconica sigla. Quest’ultima è stata riorchestrata dal compositore Michael Giacchino nel 2005 guidata da un misterioso theremin. Space Mountain potrebbe essere la più stimolante tra le giostre classiche della Disney e la sua popolarità spesso arriva al prezzo di un’attesa di oltre un’ora.

Gli ospiti spesso approfittano della funzione Fastpass o cercano di fare un giro in tarda serata. Space Mountain viene spesso ridisegnato come Hyperspace Mountain a tema Star Wars con grafica aggiunta di TIE Fighters, ordini dell’ammiraglio Ackbar e il tema ampio di John Williams. La corsa è stata tradizionalmente re-tematizzata per Halloween in Ghost Galaxy, una versione accelerata della corsa con fantasmi spaziali ipnotizzanti e inquietanti.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button