Cinema e Serie TVEventi e MostreNews

Celebriamo la Festa Della Mamma con le mamme dell’animazione

Un giorno speciale per festeggiare tutte le mamme, sia quelle buone che quelle più perfide

Anche quest’anno è arrivato il momento di festeggiare le nostre mamme con un bel mazzo di fiori, con un dono un po’ più elaborato o anche con un semplice messaggio d’affetto. La Festa Della Mamma si festeggia da un po’ di anni a questa parte, ogni seconda domenica di maggio: quest’anno verrà celebrata il 9. In Italia la prima Festa Della Mamma è stata celebrata nel 1956 e ha preso sempre più piede negli anni successivi. Inizialmente celebrata l’8 di maggio, è stata poi scelta la seconda domenica di maggio come giorno ufficiale della festa.

Se vogliamo tornare indietro nel tempo per scovare l’origine di questa tradizione, possiamo arrivare in epoca greco-romana. A quel tempo infatti venivano celebrate le divinità legate alla fertilità che erano associate anche all’agricoltura e all’abbondanza del raccolto. Non tutti i Paesi festeggiano la mamma nello stesso giorno. La seconda domenica di maggio è la data scelta dalla gran parte degli Stati europei, dagli Stati Uniti, dal Giappone e dall’Australia. In Norvegia, invece, la festa cade la seconda domenica di febbraio, mentre in molti Paesi si celebra in coincidenza con la Giornata della Donna, ovvero l’8 marzo. Abbastanza gettonata è anche l’ultima domenica di maggio.

Per festeggiare la Festa Della Mamma ecco 9 madri dell’animazione

Duchessa, Gli Aristogatti

Bellissima gatta bianca francese, Duchessa è una mamma molto affascinante e raffinata che però dimostra di sapersela cavare anche nelle situazioni più avverse. È mamma di tre simpatici micetti: Minou, Matisse e Bizet a cui insegna le buone maniere e ad essere sempre gentili ed educati. L’istruzione per lei è molto importante, infatti impartisce ai suoi piccoli lezioni di piano e pittura. Nonostante la sua innata classe e raffinatezza Duchessa non è per nulla snob, infatti finisce per innamorarsi dello strampalato gatto di strada Romeo.

Marge Bouvier, I Simpson

Marge è una donna intelligente e molto paziente, forse anche troppo. Il suo personaggio ricalca lo stereotipo della moglie e madre americana: dolce, comprensiva e dedita alla casa e alla famiglia. Nonostante il suo brillante percorso scolastico, Marge ha deciso di dedicarsi completamente al marito Homer e ai figli Bart, Lisa e Maggie. Sempre impegnata nelle faccende domestiche è un’ottima ascoltatrice e dispensatrice di consigli. È lei il vero motore della famiglia e il collante che unisce tutti i membri nonostante le tante difficoltà e le incomprensioni.

Lois Pewterschmidt, I Griffin

Lois è una donna attraente e perfettamente consapevole di esserlo. Anche se a prima vista può sembrare la tipica casalinga e madre ideale, Lois ha nella propria personalità molti lati oscuri, e in alcune occasioni si dimostra anche peggio del marito Peter. Ha tre figli, Meg, Chris e Stewie e da sempre dimostra una netta predilezione per i figli maschi a discapito della povera Meg. Nonostante tutti i suoi difetti cerca comunque di fare del suo meglio ed è sempre pronta a dare una mano agli altri membri della famiglia.

Nani Pelekai, Lilo & Stitch

Nani è una ragazza molto dolce e responsabile. Sorella maggiore di Lilo, dopo la scomparsa dei genitori, si trova a ricoprire il ruolo di figura materna per la sorellina minore. Costretta a crescere in fretta accetta un lavoro a tempo pieno per mandare avanti la famiglia. Il lavoro però la costringe a molte ore fuori casa e di conseguenza a non passare molto tempo con la sorellina. Nani è esperta di chimica e matematica ed è molto dolce e protettiva. Ama molto la piccola Lilo e si impegna sempre a fare del suo meglio. Ha un unico difetto: è una pessima cuoca.

Peggy, La Carica Dei 101

Peggy è una bellissima cagnolina dalmata, mamma di ben 15 cuccioli e felicemente innamorata del dalmata Pongo. Quando i suoi cuccioli vengono rapiti dai tirapiedi della perfida Crudelia, Peggy non ci pensa nemmeno un secondo e si mette in viaggio per salvarli. Grazie alla sua determinazione la dolce cagnolina riuscirà a salvare tutti i suoi cuccioli… e anche qualcuno di più. Peggy infatti si ritroverà ad essere la mamma adottiva di altri 84 cuccioli, salvati anch’essi dalle grinfie di Crudelia. La famiglia allargata si ritroverà a vivere felicemente insieme ai padroni Rudy e Anita.

La Signora Jumbo, Dumbo

La signora Jumbo è una tenera mamma elefante che lavora in un circo itinerante insieme ad altre elefantesse. Madre molto forte e protettiva, cerca di proteggere il piccolo Dumbo dalle malignità delle “colleghe”. Perde la ragione quando il suo cucciolo venire deriso e preso di mira, scagliandosi contro il pubblico e il personale del circo. Tutti la ricordiamo per una delle scene più dolci e strazianti della storia dell’animazione: quando dalle sbarre della cella dove è stata rinchiusa, culla il piccolo Dumbo con la sua proboscide con sottofondo la dolcissima canzone Bimbo Mio.

La signora Tweed, Red e Toby

Per rimanere in tema di storie strappalacrime, passiamo alla signora Tweed. Figura di mamma in quanto amorevole padrona della piccola volpe Red. Dopo essere stato abbandonato dalla madre che cerca di nasconderlo ai cacciatori e finisce per rimanere uccisa, Red viene ritrovato dalla signora Tweed. La simpatica e dolce signora lo prende con sé, affezionandosi a lui molto in fretta. Sebbene ami molto Red, dopo qualche tempo è costretta a lasciarlo nella foresta per salvarlo da Slade, il cacciatore vicino di casa della donna. La signora Tweed è una madre amorevole pronta a rinunciare al piccolo Red pur di tenerlo al sicuro.

Chichi, Dragonball

Chichi è la battagliera moglie di Goku. Madre di Gohan e Goten, è sicuramente lei a comandare in casa e a dettare legge in famiglia. Nonostante i tre uomini di casa siano forti e temibili guerrieri, sono tutti terrorizzati da lei e le sue terribili urla. Molto protettiva nei confronti dei figli, non esita a schierarsi al loro fianco durante le battaglie. Nonostante la sua severità, Chichi ha sempre aiutato e supportato la sua famiglia, soprattutto nei momenti più difficili.

Mel Jones, Coraline

Mel Jones è la madre di Coraline, giovane ragazzina protagonista del film d’animazione Coraline e la porta magica, tratto dal romanzo horror fantasy per ragazzi di Neil Gaiman. È una donna molto impegnata e immersa nel suo lavoro e a causa di questo passa davvero poco tempo con la figlia. Per questo la bambina è sempre in contrasto con la madre, che, oltre a vietarle di uscire fuori, non le dà quasi mai ascolto. Fortunatamente, dopo una terrificante avventura, madre e figlia finiranno per appianare i loro dissapori e rafforzare il loro rapporto.

Quale mamma dell’animazione assomiglia più alla vostra? Quale mamma animata è la vostra preferita? Buona Festa Della Mamma!

Red e Toby - Nemiciamici
  • DISNEY
  • Elettronica
  • Cartoni Animati (Actor)
  • Audience Rating: G (audience generale)
Gli Aristogatti (edizione speciale)
  • DISNEY
  • Elettronica
  • Cartoni Animati (Actor)

Marzia Ramella

La mia serata tipo? Amici, pizza, film e un bel gioco da tavola. Amo i libri, i videogiochi, le serie tv, Harry Potter, i cartoni Disney, il mare, gli animali, viaggiare... insomma, di tutto un po'. Sono ottimista per natura, un pò lunatica e mamma di due cani bellissimi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button