Cinema e Serie TV

Ethan Hawke spiega perché si è aggiunto a Moon Knight

Sarebbero tre i grandi motivi che l'avrebbero portato a decidere di unirsi al cast, ecco quali

A metà gennaio di quest’anno, gli spettatori hanno appreso che Ethan Hawke (Sinister, The Good Lord Bird) era pronto per unirsi ai Marvel Studios e alla serie Disney+ live-action Moon Knight, con Oscar Isaac (Dune) e May Calamawy (Hulu’s Ramy). Con Mohamed Diab (Clash, Cairo 678) così come Justin Benson e Aaron Moorhead (The Endless, Synchronic) pronti a dirigere, Hawke dovrebbe interpretare il cattivo principale della serie anche se non è ancora chiaro chi potrebbe essere. Durante un’intervista rilasciata a The Ringer, Hawke ha tuttavia chiarito i tre grandi motivi per i quali ha scelto di unirsi al cast di Moon Knight.

Ethan Hawke illustra i tre motivi

Queste le parole di Ethan Hawke: “Apprezzo il fatto che Moon Knight sia una storia meno conosciuta e questo permette una maggiore libertà creativa. Il regista è Mohammed Diab ed è molto brillante”. Inoltre: “Molto riguarda anche Oscar ad essere onesti. Lo ritengo un giocatore molto emozionante in questo campo. Amo quel che sta facendo con la sua vita. Mi ricorda degli attori che cercavo quando sono arrivato a New York”. Infine ha spiegato: “Oscar è più giovane di me, e amo il modo in cui lavora e come ragiona. E in generale succedono delle cose molto belle quando ti trovi in una stanza con persone di cui apprezzi il modo in cui pensano”.

Ricordiamo che Moon Knight, il cui vero nome è Marc Spector, è un personaggio dei fumetti, creato da Doug Moench (testi) e Don Perlin (disegni) pubblicato dalla Marvel Comics. Appare per la prima volta (in un racconto in due parti) sulle pagine di Werewolf by Night (prima serie) n. 32 (agosto 1975). Lotta contro gli infernali. Il sito web IGN ha inserito il personaggio alla 89ª posizione nella classifica dei cento maggiori eroi della storia dei fumetti. In italiano è stato inizialmente presentato con il nome Lunar. Marc Spector ha usato tre nomi falsi per non rivelare la propria vera identità: Jake Lockley, Steven Grant, Yitzak Topol.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button