FilmFumettiLetteratura e fumettiNews

Disney porta a Lucca Encanto (con gli artisti della graphic novel)

Giovanni Rigano e Massimo Rocca raccontano l'adattamento in fumetto del film animato, svelandoci qualche dettaglio interessante

Al Lucca Comics & Games 2021 Disney ha presentato Encanto, il suo sessantesimo film animato in arrivo il 24 novembre. E lo fa in un modo davvero interessante, specie in questo contesto. Oltre ai contenuti video dei registi e dei produttori del film, ha portato sul palco due dei fumettisti italiani, Giovanni Rigano e Massimo Rocca, che hanno creato la graphic novel che adatta la storia. Che ci hanno mostrato il mondo del film in anteprima (ma senza spoiler, non preoccupatevi).

Encanto a Lucca Comics 2021, parola ai fumettisti

Il film ha per registi Jared Bush (co-regista di Zootropolis) e Byron Howard (Zootropolis, Rapunzel – L’intreccio della torre), che sono partiti da un’idea semplice eppure potente. In un contenuto video esclusivo, hanno spiegato di voler dare un musical animato assieme e hanno quindi chiesto al migliore esperto in circolazione: Lin-Manuel Miranda, di Hamilton, Oceania e molto altro. Insieme hanno parlato delle loro famiglie, grandi e ricche di personaggi davvero unici. Un soggetto perfetto per un film.

Ma per l’ambientazione hanno scelto la Colombia, dove si incontrano tantissime tradizioni e influenze (anche musicali) del Sud America. Insieme a Lin (e suo padre) sono andati a visitare questo posto magico, che li ha ispirati. Ma hanno subito capito che avevano bisogno di qualcuno che potesse aiutarli a tradurre quel ‘realismo magico’ colombiano: per questo co-dirige Charise Castro Smith (sceneggiatrice di The Death of Eva Sofia Valdez).

Insieme hanno creato un mondo unico, con un team di esperti di ogni cosa colombiana (dagli animali alla cultura, passando dalla cucina) e un gruppo di professionisti Disney che hanno voluto partecipare come consulenti alla creazione del film.

Un mondo tanto grande e ricco da meritarsi anche più dei minuti sul grande schermo. Come capita sempre per i cartoni animati Disney, arriva in contemporanea alla realizzazione del film il progetto del graphic novel.

encanto cast voci italiano

Il grande lavoro degli artisti del graphic novel

Disney ha deciso di non portare i protagonisti (o le voci) del film al Lucca Comics, ma piuttosto gli artisti che di Encanto realizzano la graphic novel. Giovanni Rigano e Massimo Rocca sono due fumettisti che hanno realizzato decine di adattamenti, oltre mille tavole. Da Artemis Fowl a Pirati dei Caraibi, passando da Star Wars e Toy Story. Hanno anche rivelato a noi e al resto della platea lucchese che Rigano sta lavorando alla graphic novel di Lightyear, il nuovo film Pixar sull’uomo dietro a Buzz di Toy Story. Mentre Rocca sta scrivendo la graphic di The Mandalorian.

I due artisti ci hanno offerto uno sguardo esclusivo dietro al loro lavoro con Disney per realizzare Encanto. Un lavoro a stretto giro con i registi e i produttori del film, che hanno l’ultima parola sul volume pubblicato. Questo significa, come racconta Rocca, che ha per esempio dovuto ricolorare completamente una tavola molto complessa di Mirabel e sua nonna, perché è arrivata la nota di produzione che nel film quella scena era girata di notte, non di giorno come avevano deciso prima.

Il lavoro di layout per Rigano e quello di colorista per Rocca passano quindi da un confronto diretto con il team creativo del film. Ma se ha volte lavorano con moltissimo (Rocca racconta del file 3D di una delle stanze magiche del film che rischiava di far decollare il suo PC, tanto era pesante), altre hanno molto poco. Magari solo un layout di dove sono le finestre di una stanza, che devono poi riempire da soli.

I dettagli del film sono quasi maniacali: Disney mandava loro anche la ricetta dei cibi che mangiavano nel film perché fossero precisi e fedeli alla cultura colombiana. Ma in tutti i tantissimi esempi di dettaglio che ci hanno mostrato, hanno rimarcato come per Disney fosse fondamentale che trasmettessero le emozioni del film. La luce nelle stanze, l’intimità dei gesti. In questo c’è tutta la loro capacità artistica, quella di mostrare con il loro layout registico e il colore emotivo la storia, senza doverla solo ripetere o rimarcare.

Guardando le stanze della casa magica dei Madrigal, dentro le quali a volte ci sono intere foreste da esplorare, abbiamo avuto un assaggio della fantasia che arriverà al cinema. E che potremo anche rivivere nella graphic novel. Che ha un DNA tutto italiano.

Bestseller No. 1
Disney Encanto
  • RH Disney (Author)

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, Nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button