Intrattenimento

È morto Rob Garrison: il ‘Tommy’ di Karate Kid

L'attore aveva 59 anni

Rob Garrison, attore noto per aver preso parte al film “Per vincere domani – The Karate Kid”, è morto all’età di 59 anni. L’annuncio del decesso è arrivato direttamente dalla famiglia. L’uomo era ricoverato in ospedale da un mese per problemi al fegato e ai reni. Di preciso la triste notizia è stata data da Patrick Garrison, fratello dell’attore, e da sua moglie Linda. Il portale TMZ che ha spiegato nei dettagli della sofferenza di Rob Garrison ai ai reni e al fegato, situazione che purtroppo ha presentato gravi complicazioni nelle ultime settimane.

Addio a Rob Garrison: il ricordo del fratello

Patrick Garrison ha inoltre fatto sapere che il fratello verrà cremato. “Mio fratello era un uomo che amava divertirsi. Amava le persone e la vita. Amava far ridere la gente e ha tentato di farlo fino alla fine. Ci mancherà”. Questo il ricordo dolce espresso da Patrick Garrison. In merito alla carriera, Rob Garrison ha mosso i primi passi nel mondo della recitazione alla fine degli anni ’70. Proprio alla fine di quegli anni l’attore viene scelto per recitare nel ruolo di Tommy, nel film diretto da John G. Avildsen ‘Per vincere domani – The Karate Kid’. La pellicola resta il più grande successo personale.

Dopo il film, uscito nel 1984, ha preso parte a diverse serie televisive, occupandosi di piccoli ruoli. Parliamo di serie tv come ‘MacGyver’ e ‘Colombo’. Poco dopo ha abbandonato la strada da attore. Proprio quest’anno era tornato a recitare nel ruolo di Tommy nella serie televisiva ‘Cobra Kai’ creata da Jon Hurwitz, Hayden Schlossberg e Josh Heald per YouTube Red. Purtroppo però il suo fisico è stato minato da gravi problemi di salute.

Source
https://comicbook.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button