Lifestyle

Disneyland Paris rimanda la riapertura ad aprile

Arriva un comunicato ufficiale da parte della società che svela le motivazioni di questa decisione

Disneyland Paris ha annunciato che non rispetterà la data di riapertura prevista per il 13 febbraio, e invece ha dichiarato che mira a riaprire ad aprile. Il parco divertimenti ha pubblicato su Twitter il comunicato che svela le motivazioni di questa decisione. Si legge: “A causa delle condizioni prevalenti in Europa, Disneyland Paris non riaprirà il 13 febbraio … Se hai una prenotazione con noi durante il periodo di chiusura, controlla il nostro sito web per le nostre ultime condizioni commerciali”.

Ricordando ai clienti che la sua data di riapertura dipende dalla pandemia COVID-19, Disneyland Paris ha annunciato che se “le condizioni lo consentono”, il parco riaprirà il 2 aprile e inizierà ad accettare prenotazioni in quella data. Tuttavia, la società ha aggiunto: “Dato il contesto attuale, i nostri piani continuano ad evolversi, ma sappi che faremo ogni sforzo per condividere con te eventuali aggiornamenti il ​​prima possibile”. Il messaggio si conclude: “Vi ringraziamo per la vostra continua lealtà e comprensione durante questo periodo difficile”.

Il parco è chiuso da marzo 2020

Disneyland Paris ha chiuso a metà marzo 2020 quando COVID-19 ha iniziato la sua diffusione globale. Con questa struttura anche il Walt Disney World Resort di Orlando, in Florida, e Disneyland ad Anaheim, in California. All’epoca, le chiusure sembravano essere un piano d’azione temporaneo a breve termine. Da allora, la California ha stabilito rigide linee guida per la riapertura dei parchi di divertimento che hanno tenuto chiusi i parchi a tema nello stato, suscitando lamentele da parte dei dirigenti Disney.

Disneyland Paris (precedentemente conosciuto come Euro Disney Resort e Disneyland Resort Paris) è un complesso turistico situato a Marne-la-vallée, a 32 km Est di Parigi, formato da due parchi a tema, Disneyland Park e Walt Disney Studios Park, un’area con ristoranti, negozi e cinema chiamata Disney Village, un campo da golf e una serie di hotel. È di proprietà della società francese Euro Disney S.C.A. e della The Walt Disney Company.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button