Letteratura e fumettiLibri

La recensione di Dietro le quinte di Aliens di saldaPress

saldaPress presenta un volume immancabile nelle collezioni di ogni appassionato

Nei mesi scorsi, saldaPress aveva presentato a tutti gli appassionati una nuova proposta dedicata alla collana widescreen: Dietro le quinte di Aliens, il prestigioso titolo di Jonathan W. Rinzler. Ebbene, grazie a saldaPress abbiamo avuto l’opportunità di averlo tra le nostri mani e quindi eccoci qui a raccontarvi la nostra esperienza con il libro che ci racconta la genesi del capolavoro di James Cameron. Siete pronti per la recensione di Dietro le quinte di Aliens? Allora partiamo!

Dietro le quinte di Aliens la recensione – Ma prima, un po’ di storia

Prima di parlare del volume da collezione proposto da saldaPress, è bene fare un piccolo passo indietro e dedicare qualche parola al film del quale propone una serie di approfondimenti.

Più nello specifico, il libro offre un viaggio pazzesco in quello che è stato l’intero processo produttivo (e non solo) di Aliens – Scontro finale. Gli appassionati, di tutti i generi, sanno perfettamente come questo titolo abbia lasciato un segno indelebile nell’immaginario cinematografico mondiale. Se non avete mai avuto occasione di vederlo, e vi state chiedendo il perché di questa affermazione, molte risposte le troverete all’interno di Dietro le quinte di Aliens. I motivi di tali risultato sono molteplici, tra questi troviamo una fortissima componente d’azione abbinata alla creazione di personaggi senza precedenti. 

Aliens – Scontro finale è uscito nel 1986 ed è frutto dell’eccezionale visione del regista James Cameron e della produttrice Gale Anne Hurd. Il suo debutto fece entusiasmare la critica e il pubblico mondiale, e ad oggi il film si è guadagnato un posto d’onore fra i grandi classici del cinema degli anni Ottanta. Ma vediamo più nel dettaglio i nomi che hanno contribuito a questo importante risultato.

La produzione di Aliens Sconto Finale

Aliens Sconto Finale vede alla sceneggiatura la firma di James Cameron mentre alla fotografia troviamo Adrian Biddle e al montaggio Ray Lovejoy.

Il cast di interpreti è composto da Al Matthews, Bill Paxton, Carrie Henn, Colette Hiller, Daniel Kash, Jenette Goldstein e Lance Henriksen. E poi ancora ci sono Mark Rolston, Michael Biehn, Paul Maxwell, Paul Reiser, Ricco Ross, Sigourney Weaver e William Hope. Vogliamo parlare delle musiche? Chi non le ricorda? Beh, la colonna sonora è ad opera di James Horner.

saldaPress propone un volume tutto da scoprire

Bene, se quanto avete letto finora ha suscitato voi un po’ di interesse… sappiate che nel volume Dietro le quinte di Aliens di saldaPress troverete tantissime altre informazioni e curiosità sulla produzione di Aliens Sconto Finale del 1986.

Ma andiamo per gradi. Iniziamo dicendovi che Dietro le quinte di Aliens vanta la firma di Jonathan W. Rinzler, storico del cinema e scrittore americano recentemente scomparso. Per chi non lo sapesse, Jonathan W. Rinzler non è nuovo a questo tipo di produzioni. Infatti, ha inaugurato la collana Widescreen con il volume Dietro le quinte di Alien, l’approfondimento dedicato al film del 1979 di Ridley Scott e H. R. Giger.

L’edizione da collezione

Iniziamo la recensione di Dietro le quinte di Aliens dicendovi che questa nuova proposta saldaPress è a tutti gli effetti un vero e proprio libro da collezione. La casa editrice propone un volume di dimensioni importanti, più nello specifico stiamo parlando di circa 30 cm per lato con uno spessore di 3 cm. La scelta delle dimensioni ha contribuito a rendere ancora migliore l’esperienza visiva che il volume è in grado di regalare. Ma su questo ci soffermeremo più tardi. 

Dietro le quinte di Aliens è dotato di copertina rigida e di sovraccoperta, queste due caratteristiche rendono l’edizione solida al tatto e pregevole al tempo stesso.

Aperto il volume, quello che salta subito all’occhio sono i contenuti fotografici. Ma quello che invece ci stupisce è la quantità di testo presente, davvero molto! Non siamo dunque di fronte a quello che potremmo definire un “semplice” libro fotografico composto da ben 300 pagine tutte a colori, bensì abbiamo tra le mani il risultato di un lavoro incredibile.

Passiamo dunque subito al sommario, per scoprire insieme com’è stato strutturato il libro e in quante, e quali, macro aree è stato suddiviso. 

I capitoli

Questo volume è stato suddiviso in ben dieci capitoli. Essi sono stati pensati in maniera sapiente e garantiscono al lettore un vero e proprio viaggio, proposto in ordino cronologico di date, all’interno della costruzione del film.

Infatti, il libro inizia con il primo capitolo intitolato Fanteria di fondazione nel quale troviamo la dicitura 1981- Settembre 1983. Si passa poi al secondo capitolo chiamato La Regina sterminatrice, con la dicitura Ottobre 1983 -1985. I capitoli continuano con il terzo, Fuochi e Guerrieri, il quarto, Prepararsi alla guerra e il quindi, Gli Xeanomorfi Fantasma. Infine, dal sesto al decimo abbiamo: Gli Americani, Adios loco, Contenuti esplosivi, Modellini da schianto e Scontro fra madri. Ovviamente ognuno di questi capitoli ha affianca la data relativa al periodo, come visto in precedenza per gli altri capitoli. Il viaggio termina nel Marzo del 1987.

Dietro Le Quinte Di Aliens La Recensione 66679 1024x633

Questo volume racconta quasi sei lunghi anni dedicati a un film che ha lasciato il segno tra tutti gli appassionati. Tuttavia, vi informiamo che non è assolutamente necessario leggerlo mantenendo l’ordine cronologico, potete tranquillamente saltellare da un capitolo all’altro in cerca delle curiosità che più vi aggradano.

Infine, per concludere, troviamo l’epilogo dal nome Il glorioso corpo dei marine. E poi ancora la sezione dedicata alla lista completa del cast e della troupe, la bibliografia e, ovviamente, i ringraziamenti.

Tutto, ma proprio tutto

Dietro le quinte di Aliens tratta tutto, ma proprio tutto, ciò che vorreste sapere sulla produzione. Al suo interno troviamo ad esempio le interviste alla troupe e agli attori, tutte corredate da una quantità impressionante di fotografie e di concept! A tal proposito segnaliamo come le foto originali dell’epoca abbiano un sapore speciale e mostrino la grana ben visibile in segno di vanto.

Dietro le quinte di Aliens - La recensione

Non mancano nemmeno moltissimi aneddoti inediti, oppure anche le curiosità sul difficile set costruito nei mitici Pinewood Studios londinesi. Siete curiosi di sapere come il team di creativi abbia realizzato la regina aliena, e il suo esercito, con i limiti tecnologi del tempo? Ebbene, grazie a questo volume potete scoprire ogni dettagli delle geniali soluzioni messe in campo! 

Data di uscita e prezzo del volume

Il volume del quale avete letto la recensione, Dietro le quinte di Aliens, è già disponibile sul mercato. Potete aggiungerlo alla vostra collezione acquistandolo al prezzo consigliato di 69,00 euro

Offerta

Ringraziamo gli amici di saldaPress per averci inviato il volume oggetto di questa recensione, ma ora vogliamo sapere anche il vostro parere! Cosa ne pensate Dietro le quinte di Aliens e di questa recensione? Diteci la vostra opinione sulla nostra pagina Facebook e restate sintonizzati sulle pagine di orgoglionerd per nuove interessanti novità e approfondimenti. 

Dietro le quinte di Aliens - La recensione

Andrea Aurora

Content Creator con tante passioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button