Intrattenimento

Daybreak, il trailer della nuova serie post-apocalittica di Netflix

Zombie, Mad Max, Adolescenti e Umorismo

Netflix ha rilasciato il teaser trailer della nuova serie Daybreak, una simpatica serie post-apocalittica che mixa zombie e Mad Max in salsa teen-comedy.

Daybreak, quando l’apocalisse non è poi così male

https://www.youtube.com/watch?v=oXVO3VXVwbE

Il trailer comincia con un Matthew Broderick (che già fa partir bene il tutto) che interpreta il preside della scuola, di Glendale, in California. La classica teen comedy che sembra cominciare prende subito una piega inaspettata quando gli studenti, all’improvviso, si sitrovano in un mondo post-apocalittico dopo quella che sembra essere un’esplosione nucleare.

Di seguito la sinossi ufficiale:

‘In questa serie post-apocalittica che mischia diversi generi, la città di Glendale, in California, è popolata da pericolose gang di atleti, giocatori, il 4-H Club e altre temibili tribù che spaccano culi mentre combattono per sopravvivere sullo scenario di un’esplosione nucleare. Seguendo un gruppo di eclettici sopravvissuti mentre vagano in questo mondo strano e infido, DAYBREAK è in parte una saga sui samurai, in parte una storia adolescenziale e in parte Battle Royale. Questa serie sulla Generazione A (A per Apocalisse! capita?) È classificata MA (Non adatta ai minori di 17 anni)’.

La serie, basata sull’omonima graphic novel inchiostrata da Brian Ralph, mantiene un cast interessante. Abbiamo già citato Matthew Broderick (Wargames – Giochi di Guerra; Ladyhawke) pronto ad interpretare il preside della scuola che ospita il protagonista Josh, il protagonista della serie, interpretato da Colin Ford (Supernatural; Captain Marvel) assieme al resto del gruppo composto dalla piromane Angelica e dall’ex bullo della scuola Wesley, rispettivamente interpretati da Alyvia Alyn Lind (Future Man) e Austin Crute (Atlanta; Orange is the New Black)

Questo teaser non mostra gran parte della serie che, offrendo un differente punto di vista al giorno del giudizio, sicuramente ‘aveva la nostra curiosità, ma ora ha la nostra attenzione’ (cit.).

La serie andrà in onda in ateprima su Netflix dal 24 Ottobre.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button